perdere-peso Fonte foto: Shutterstock
APP

8 applicazioni per perdere peso

Avete messo qualche chilo in più e vorreste tornare in forma? Un aiuto potrebbe arrivare dalle applicazioni per perdere peso. Ecco quali sono

All’indomani della scorpacciata pasquale, tante persone si sono trovate con qualche chilo in più. E più si avvicina l’estate e maggiore è la preoccupazione di fallire la classica prova costume. Non è così? Non vi preoccupate, un aiuto per perdere peso e tornare in forma potrebbe arrivare dalle app.

Sono due normalmente i fattori che è necessario tenere in considerazione per stare bene: l’alimentazione e una corretta attività fisica. A volte, però, non è facile. In questi casi, a mancare è soprattutto la motivazione. E le applicazioni in questo sono perfette. Grazie alla loro capacità di registrare praticamente ogni nostro movimento, le app ci aiutano a raggiungere più facilmente i nostri obiettivi. Possiamo, ad esempio, fissare un numero di chilometri giornalieri da percorrere, oppure tenere traccia della quantità di calorie consumate quotidianamente. Alcune sono anche in grado di memorizzare la tipologia di cibo mangiato. E molto altro ancora. Non resta, dunque, che provare a scaricare qualche app per perdere peso.

Google Fit

Cominciamo con la prima: Google Fit, l’app di Big G. Gratuita, Google Fit offre una serie di funzionalità fitness molto interessanti. Innanzitutto l’applicazione non ha bisogno di essere collegata a nessun dispositivo esterno: basterà portarsi dietro lo smartphone. Google Fit consente di tracciare tutta l’attività fisica: camminate, corse, giri in bicicletta. L’app dell’azienda californiana memorizza l’andatura, i chilometri percorsi, la velocità e le calorie bruciate. Come la maggior parte della applicazioni per il fitness, Google Fit permette di fissare degli obiettivi da raggiungere e consultare in tempo reale tutte le statistiche dell’attività fisica. Funziona anche su Android Wear.

Pact

Pact è un’applicazione che permette di perdere peso e guadagnare dei soldi, pagati da coloro che, invece, non sono riusciti a farlo. In pratica, l’applicazione chiede agli utenti di stabilire un patto con i membri della community: giorni di allenamento e cifra da sborsare in caso l’accordo non sia rispettato. L’applicazione permette di controllare l’attività fisica tramite il GPS: basterà, infatti, fare il check-in in palestra. L’app, inoltre, consente di importare i dati anche da RunKeeper. Con GymPact è anche possibile condividere foto e risultati nella community. L’applicazione è disponibile sia per gli utenti Android e sia per quelli di Apple.

Lose it!

Un’altra applicazione utile per stare in forma e perdere peso è Lose it! Weight loss that fits. L’applicazione, disponibile per Android e iOS, permette di realizzare un piano per perdere peso personalizzato. Lose it! consente di tenere traccia, integrandosi con altre applicazioni, dell’attività fisica e del numero di calorie bruciate. Anche in questo caso, gli utenti potranno fissare degli obiettivi da raggiungere. Inoltre, con l’app è anche possibile determinare la quantità di calorie, scattando semplicemente la foto del cibo che vorremmo mangiare. Oltre all’app per dispositivi mobili, il servizio è accessibile dal sito tramite computer.

MyFitnessPal

Disponibile per Android e iOS, MyFitnessPal, con la sua enorme banca dati, è un conta calorie che permette di tenere traccia della quantità giornaliera di calorie assunte. L’applicazione permette, come le altre, di fissare e raggiungere degli obiettivi, che possono essere condivisi anche con gli amici. Con MyFitness Pal si possono aggiungere nuovi cibi e il loro valore nutrizionale e inserire degli esercizi da fare. L’applicazione si sincronizza con molte app e diversi dispositivi, compreso il computer.

Diet Hero

Diet Hero è un’applicazione differente, rispetto alle precendenti. Si fissano gli obiettivi e l’app, disponibile al momento solo su iOS, indicherà cosa e quanto mangiare. La particolarità di Diet Hero è che crea per ogni utente un piano di perdita personalizzato in base al cibo che si ha a disposizione in cucina. E se qualcosa non è gradito dall’utente, Diet Hero la sostituirà con un alimento dalle stesse caratteristiche nutrizionali. I programmi saranno determinati in base all’età, al sesso, all’altezza e, ovviamente, al peso di partenza. Diet Hero, però, non è gratuita: per scaricarla servono 1,99 €.

Nike+Training Club

Una delle più famose app per perdere peso, disponibile sia per Android e sia per i dispositivi che girano con iOS, è Nike+Training Club. L’applicazione consente di stabilire un programma di allenamento personalizzato. Gli utenti potranno scegliere tra 100.000 esercizi, realizzati da trainer e atleti Nike e suddivisi in base al livello dell’utente: principiante o avanzato. L’app della casa di abbigliamento sportivo consente, inoltre, di tracciare tutte le attività fisiche svolte. Gli allenamenti possono essere riprodotti anche su computer, tablet o TV, tramite cavo HDMI o Chromecast.

Salute

Come Google, anche Apple ha la sua applicazione che aiuta a tenere sotto controllo il peso e a mantenersi in forma. Stiamo parlando di Salute. L’app dell’azienda della mela morsicata consente di tracciare, integrandosi con altre applicazioni e sensori, l’attività fisica e la quantità di calorie bruciate. Con Salute è possibile contare il numero di passi, i chilometri percorsi a piedi o in bicicletta e altro ancora. Le statistiche possono essere visualizzate in qualsiasi momento. L’applicazione raccoglie i dati registrati anche dall’Apple Watch.

Xbox Fitness

Chiudiamo con un’applicazione che non ha nulla a che vedere con gli smartphone, ma è comunque utile per perdere peso: Xbox Fitness. Trainer virtuali guideranno gli utenti negli esercizi e controlleranno che i movimenti siano eseguiti in modo corretto. Il programma, infatti, necessita del Kinect One per funzionare. Alcuni esercizi sono gratuiti, altri invece sarà necessario acquistarli. I progressi e le statistiche potranno essere controllate nell’applicazione di Microsoft.

Ti raccomandiamo