TECH NEWS

Acer presenta il primo computer con schermo curvo. Foto

L’azienda taiwanese ha mostrato al CES il nuovo Predator 21 X, un dispositivo dalle caratteristiche super ma con un prezzo di 9,999 euro e un peso di oltre 8 Kg

Acer ha presentato al CES 2017 un nuovo notebook pensato per soddisfare le esigenze dei gamer più esperti. L’Acer Predator 21 X, questo il nome del dispositivo, sarà il primo nel suo campo ad avere uno schermo curvo. Ma non chiamatelo portatile, nel vero senso della parola, perché pesa oltre 8 chili.

Acer anticipa l’uscita del suo Predator 21 X. Il notebook di Acer pensato per il gaming era atteso da diversi videogiocatori, ma l’azienda taiwanese con la presentazione a Las Vegas ha anticipato i tempi rispetto alle attese. Il Predator 21 X è dotato di un display curvo da 21 pollici IPS (con risoluzione 2560×1080 e frequenza di aggiornamento di 120 Hz). Queste caratteristiche, combinate con la tecnologia eye-tracking di Tobii, garantiscono il massimo del coinvolgimento per i gamer. L’eye-tracking permette ai giocatori di individuare i nemici, spararli o nascondersi. Lo schermo curvo dispone anche della tecnologia NVIDIA G-Sync, che assicura sessioni di gioco perfettamente fluide e definite.

Caratteristiche al top

(Tratto da YouTube)

Oltre al display però il nuovo notebook di Acer stupire per la sua potenza nelle prestazioni. A bordo troviamo infatti una doppia scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 in SLI e un processore Intel Core i7-7820HK di settima generazione (overcklockabile). A supporto del procesore e della GPU anche 64 GB di RAM, fino a 512 GB di unità a stato solido e un disco rigido da 7200 RPM e 1 TB di capacità. La tecnologia Killer DoubleShot Pro individua la connessione più stabile e veloce per connettersi.

Tastiera personalizzabile per i giochi

Per evitare l’eccesivo riscaldamento durante le lunghe fasi di gioco il notebook è dotato di cinque ventole e nove tubi per la dissipazione del calore. Inoltre attraverso dei comandi manuali sarà possibile raffreddare ulteriormente il dispositivo nei momenti di surriscaldamento. La tastiera è personalizzabile ed è caratterizzata dai tasti Cherry MX Brown, retroilluminati. Infine la tastiera numerica può essere ribaltata trasformandosi in un touchpad di precisione. Per ottenere un audio il più realistico possibile il Predator 21 X è stato dotato di quattro altoparlanti e due subwoofer.

Predator 21 X, il notebook per i gamer professionisti

Date le caratteristiche e l’alto livello lasciato alla personalizzazione dell’utente stiamo parlando di un dispositivo solo per esperti. Giocare e condividere in streaming le proprie partite sarà semplice. In più per chi ama riprendersi durante le sfide online il notebook è fortemente personalizzabile anche all’esterno. Viene fornito con un drago blu nella scocca posteriore in metallo ma può essere ordinato con il proprio nome o la bandiera del proprio paese. E i primi 300 prenotati avranno anche il numero di serie inciso sul panello.

Peso e prezzo

Per supportare tutta questa potenza ci vuole un certo peso. Per la precisione 8,8 chilogrammi. Insomma non esattamente un portatile, anzi. Il secondo ostacolo per il suo acquisto è il prezzo: 9,999 euro. Per caratteristiche però è un dispositivo che attirerà molti gamer professionisti. Per chi vuole puntare a un notebook gaming ma vuole spendere un po’ meno, Acer, sempre durante il CES, ha informato che aggiornerà la sua serie Predator 17 X e che già a partire da questo mese i notebook con le nuove caratteristiche più performanti si potranno trovare in commercio a poco meno di 3,000 euro.

Ti raccomandiamo