autostrada amazon Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Amazon progetta le autostrade del futuro per migliorare la viabilità

La società di Bezos ha depositato un brevetto per lo sviluppo di un sistema intelligente pensato per aiutare le macchine a scegliere la corsia migliore

19 Gennaio 2017 - In futuro il settore automobilistico potrebbe essere dominato principalmente da vetture elettriche e a conduzione automatica. Come dimostrano infatti i numerosi concept e veicoli presentati dai produttori di macchine al Consumer Electronics Show di Las Vegas.

Anche Amazon sta cercando di tagliarsi un ruolo da protagonista in questo mercato. Non realizzando automobili, ma puntando invece a sviluppare la tecnologia necessaria affinché le self driving car funzionino. L’azienda californiana infatti ha depositato un brevetto presso l’U.S. Patent and Trademark Office per lo sviluppo di un sistema pensato proprio per le automobili a conduzione autonoma. Lo scopo del nuovo progetto della piattaforma di Bezos è quello di creare una tecnologia che aiuti le vetture ad individuare le corsie più adatte. Come si legge nel documento, il sistema sarà in grado di suggerire alle macchine quale strada scegliere.

Come funziona il sistema intelligente di Amazon

Ecco come funziona il brevetto di AmazonFonte foto: Ufficio brevetti statunitense
Ecco come funziona il brevetto di Amazon

Rimangono ancora ignote le ragioni di questo brevetto: sarà impiegato per migliorare il servizio di consegna? Amazon, secondo alcune indiscrezioni, starebbe puntato a diventare un’azienda di logistica vera e propria. In questo modo, il sito di e-commerce potrebbe gestire tutta la filiera produttiva, risparmiando molti soldi. Tornando al nuovo brevetto, il roadway system di Amazon aiuterà le automobili a conduzione autonoma anche ad individuare le carreggiate a doppia percorrenza. Ma come funziona? La società americana punta a sviluppare un network di dati che basandosi su alcune informazioni (velocità di percorrenza, traffico, destinazione) sia capace di indicare ai veicoli il percorso ottimale.

Più sicurezza in strada

Analizzando quindi una serie di dati, il futuro sistema intelligente di Amazon potrebbe migliorare sensibilmente la sicurezza delle automobili a guida autonoma, che ha già raggiunto un livello sufficientemente affidabile. Si eviterebbero infatti code e molti incidenti. Non ci sono indicazioni se e quando la tecnologia sarà realizzata. Si tratta solo di un brevetto e alla fine il roadway system potrebbe non vedere mai la luce.

Anche Fiat-Chrysler ha presentato la propria auto a guida autonoma al CES 2017. Premi sul'immagine per scoprire come è fatta Fonte foto: FCA
Anche Fiat-Chrysler ha presentato la propria auto a guida autonoma al CES 2017. Premi sul’immagine per scoprire come è fatta

Ti raccomandiamo