apple-music Fonte foto: Shutterstock
APPLE

Apple Music: per gli studenti costerà solamente 5 euro

Arriva anche in Italia l’abbonamento a prezzo ridotto. Per ottenere lo sconto è necessario essere iscritti a UnityDays e potrà essere usato al massimo per 4 anni

Buone notizie per gli amanti della musica. Basteranno, infatti, poco meno di 5 euro per abbonarsi a Apple Music, il servizio di musica streaming e on demand lanciato dalla casa di Cupertino appena un anno fa per sfidare la concorrenza.

Apple quindi dimezza il costo dell’abbonamento, passando da 9,99 a 4,99 €. L’azienda californiana pone però una condizione: per poter usufruire dello sconto è necessario avere lo status di studente scolastico o universitario. Al momento della registrazione, il sistema verificherà tramite UnityDays se la persona è realmente iscritta a una scuola o una università. In caso di esito positivo, Apple applicherà uno sconto del 50 % che potrà essere usato per un massimo di 4 anni. La società americana controllerà periodicamente se l’utente dispone ancora dei requisiti per ottenere la riduzione e in caso di esito negativo l’abbonamento tornerà a costare 9,99 €.

Anche offline

Apple dunque è pronta a proporre anche agli studenti italiani il suo ampio catalogo costituito da più di 30 milioni di brani ad un prezzo più basso. Il servizio, infatti, prima era disponibile solo in Australia, Danimarca, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti. Gli utenti avranno anche la possibilità di scaricare il brano e ascoltarlo successivamente in modalità offline, oltre che in streaming.

Non solo Apple

Apple Music non è l’unica piattaforma di musica on demand. Quando è entrata in questo settore l’azienda californiana è stata costretta a conquistarsi la sua fetta di utenti in un mercato dominato principalmente da Spotify. Contrariamente però alla concorrenza, il servizio Apple, una volta finita la prova gratuita, è solo a pagamento. Le altre piattaforme streaming, infatti, accanto alla versione premium senza annunci pubblicitari, offrono agli utenti anche un servizio gratuito.

 

Ti raccomandiamo