ipad Fonte foto: Pixabay
APPLE

Apple: nuovi iPad in uscita a marzo con un design rivoluzionato

Secondo indiscrezioni l’azienda di Cupertino sta modificando in maniera significativa il disegno dei suoi tablet per dare maggiore risalto agli schermi

Il 2017 sarà l’anno delle grandi rivisitazioni in casa Apple. A Cupertino stanno lavorando duramente per disegnare in maniera innovativa iPhone 8. Prima però sul mercato arriverà il nuovo iPad. Anche questo subirà significative modifiche soprattutto di design rispetto al recente passato.

Il nuovo iPad entro fine marzo. Una nuova notizia arriva dal blog giapponese MacOtakara, fa sapere che la nuova linea di iPad uscirà entro marzo 2017. E tra le più grandi novità ci sarà il design del dispositivo. Come abbiamo già detto è probabile che ci saranno 3 modelli, oltre ai due classici anche uno da 10 pollici. Apple sta dando grande valore allo schermo dei suoi tablet e per questo gran parte del design sarà dedicato alla messa in primo piano proprio dei display. Dovrebbe sparire il tasto Home, che potrebbe essere incorporato nelle funzioni touch o potrebbe essere messo nella parte posteriore.

Il nuovo disegno per mettere in risalto gli schermi

Un rendering del nuovo iPadFonte foto: Account Twitter Veniamin Geskin
Un rendering del nuovo iPad

I nuovi iPad punteranno forte sulla qualità e la grandezza degli schermi. Apple vuole creare dei dispositivi in grado di non affaticare la vista sia per l’intrattenimento che per il lavoro. Si è parlato dell’uso di schermi edge-to-edge o della tecnologia AMOLED. Più probabili i primi con un display dal disegno senza confini netti. Per ora si tratta solo di indiscrezioni ma visti i tempi molto stretti che ci separano dal lancio in commercio dei dispositivi, è probabile che a breve Apple faccia maggiore chiarezza. L’unica certezza per ora è che nella parte anteriore solo la fotocamera toglierà un po’ di spazio allo schermo. Anche nel nuovo iPad quest’ultima sarà inserita nella parte superiore. Al posto del pulsante Home potrebbe essere inserito nella parte inferiore un sensore per le impronte digitali, oppure allungato lo schermo. Secondo il sito MacOtakara, Apple propende su questa seconda ipotesi.

Ti raccomandiamo