instagram-stories Fonte foto: Natee Meepian / Shutterstock.com

Attenti alle Storie di Instagram: consumano tutto il traffico dati

Una ricerca ha dimostrato come il consumo medio giornaliero di Instagram, da quando c’è Stories, è di 28.4MB, un aumento superiore al 70% rispetto a prima

13 Aprile 2017 - Le Instagram Stories sono un successo. Lo dicono i numeri che attestano l’apprezzamento degli utenti per la nuova funzione. Come molte cose belle c’è un difetto. Il problema principale delle Instagram Stories è l’elevato consumo di dati. Da quando è stato lanciato gli utenti ne consumano il 71,5% in più.

I ricercatori sono arrivati a questi numeri partendo da un’analisi approfondita basata su oltre 100mila account Instagram sparsi per tutto il mondo. Attraverso l’elaborazione di questi dati, effettuata dalla società Wandera, si è potuto notare come dal momento del lancio della nuova funzione, avvenuta ad agosto dello scorso anno, gli utenti hanno consumato in media il 71,5% in più di traffico dati rispetto a prima. Nel solo mese successivo al rilascio di Stories gli utenti hanno consumato in media il 41% di dati in più rispetto ai mesi in cui la funzione con le foto a scomparsa non era attiva.

I dati dell’utilizzo delle Instagram Stories

Un ulteriore aumento di dati è avvenuto verso Natale, quando gli sviluppatori di Instagram hanno aggiunto gli adesivi alle foto delle Stories. In due settimane prima delle festività natalizie il consumo di dati degli utenti è aumentato del 23%. Stessa storia con l’aggiornamento della funzione avvenuto a gennaio. Questo ha causato un ulteriore aumento del consumo medio del traffico dati di circa il 28%. L’aumento è causato principalmente dai video. I video all’interno delle Stories sono, infatti, in forte aumento e oltre che consumare molta batteria richiedono anche un uso maggiore della connessione dati.

Consumo medio Instagram

I ricercatori hanno anche elaborato i consumi medi di Instagram. Nel 2017 il consumo di dati medio al giorno per utente è di 28.4MB. Si tratta di un aumento superiore al 74% rispetto al 2016. L’anno scorso, infatti, il consumo medio per utente al giorno su Instagram si attestava sui 16.2MB. Instagram non ha commentato i dati della ricerca. Ovviamente spetta agli utenti evitare di guardare troppi video e troppe Stories mentre si usa la connessione dati. Soprattutto per evitare di finire prima del tempo la propria offerta mensile e dover quindi pagare per riavere la connessione veloce.

Ti raccomandiamo