carbon-x Fonte foto: Carbon x
PMI E INDUSTRIA 4.0

Carbon X2, la stampante 3D più veloce al mondo

Carbon X2, al momento è in fase di lancio sulla piattaforma Indiegogo, è pensata per ridurre al massimo i tempi di produzione senza perdere in qualità

Immaginatevi una stampante 3D in grado di produrre sia oggetti per la casa che parti per le industrie. Sin qui nessuna grossa novità starete pensando. Peccato però che la stampante 3D in questione sia anche la più veloce al mondo. Al momento il progetto è in lancio su Indiegogo, e il suo nome è Carbon X2.

“Stiamo presentando un nuovo progetto di stampa 3D che potrebbe rivoluzionare l’industria”. È con queste parole che gli sviluppatori stanno presentando sul sito di crowdfunding Indiegogo la loro nuova stampante 3D Carbon X2. L’idea è quella di realizzare una stampante per processi industriali che possa essere usata anche a casa grazie al prezzo contenuto e alla facilità e rapidità d’utilizzo. Il macchinario è in gran parte automatizzato, perciò non è fruibile esclusivamente da esperti del settore. Il segreto della Carbon X2 è la tecnologia FPI.

Caratteristiche Carbon X2

La tecnologia FPI è stata pensata per ridurre i tempi necessari per la produzione di un oggetto senza perdere la qualità finale che si ottiene  con strumentazioni molto più care. In questo modo la stampante può essere utile sia ad aziende che a privati. È un processo fotochimico che equilibra con attenzione l’ossigeno e la luce per la produzione rapida. Funziona conducendo la luce attraverso il vetro che ha una permeabilità all’ossigeno alla base, dove viene applicata della resina indurita. Per quanto riguarda i dettagli tecnici la Carbon X2 ha ugello da 0,50 millimetri, con temperature dai 200 ai 300 gradi con tempo di riscaldamento di un minuto. Ha una velocità di spostamento della testina di stampa che va dai 30 ai 300 millimetri al secondo.

Prezzi

Su Indiegogo esistono due varianti della Carbon XZ. La prima, e più economica, costa 399 dollari (poco più di 350 euro) più le spese di spedizione. Il modello completo di accessori e kit costa invece 599 dollari (poco più di 530 euro). A cui vanno aggiunte sempre le spese per la spedizione in Europa del prodotto. Sul sito di crowdfunding si legge che le spedizioni sono previste a partire dal prossimo luglio.

Ti raccomandiamo