chrome- Fonte foto: Your Design / Shutterstock.com
SICUREZZA INFORMATICA

Chrome si aggiorna con importanti miglioramenti alla sicurezza

Google ha rilasciato una versione aggiornata di Chrome per risolvere nove bug molti seri che, se sfruttati, lo avrebbero reso estremamente vulnerabile

13 Marzo 2017 - Google sta quindi facendo davvero di tutto per rendere il suo browser a prova di hacker tappando seriamente tutte le falle che si portava dietro, probabilmente, da parecchio tempo. L’opera dei segugi di bug ha portato allo scoperto ben 9 vulnerabilità particolarmente gravi.

In cima alla lista delle falle più pericolose – che sono state risolte – troviamo un difetto di corruzione della memoria nel motore JavaScript V8, un altro non meno grave in “ANGLE” – acronimo di Almost Native Graphics Layer Engine – un progetto open source nato per portare l’accelerazione hardware alle istruzioni WebGL (subset di OpenGL) di Chrome, e un difetto di scrittura out-of-bounds trovato nel componente PDFium. Un’operazione studiata a tavolino da Google che ha visto l’intervento di oltre una ventina di esperti di sicurezza informatica che hanno analizzato Chrome da capo a fondo e trovato tutti i problemi del caso.

Parola d’ordine: sicurezza

Google ha affermato che l’aggiornamento a Chrome versione 57.0.2987.98 per Windows, Mac e Linux include un certo numero di correzioni e miglioramenti che saranno rilasciati nel corso dei prossimi giorni e settimane. La Beta di Chrome 57 è stata introdotta nel mese di febbraio e si presentata con una nuova funzionalità CSS (un layout a griglia) da aggiungere alla schermata iniziale e Media Session API a uso e consumo degli sviluppatori. Chrome 57.0.2987.98 è stato rilasciato nel canale “stabile” di Google, il che significa che il software è stato completamente testato dal team di Chrome OS.

Ti raccomandiamo