commemorazione-defunti Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Cimitero in diretta streaming per funerali a distanza

In Cina un'azienda offre la commemorazione dei defunti via streaming nel giorno in cui i cinesi visitano i cimiteri per rendere omaggio ai loro antenati

30 Marzo 2017 - La vita frenetica, spesso, non ci lascia tutto il tempo libero che vorremmo, e può capitare di non poter onorare i propri defunti nel giorno a loro dedicato. Qui da noi, così come in Cina. Solo che nel paese asiatico hanno trovato una soluzione tecnologica che ha scatenato reazioni contrastanti, soprattutto negative.

Nel giorno del Qingming Festival l’equivalente del nostro Ognissanti – che quest’anno cade il 4 aprile, le persone solitamente si recano al cimitero per pregare davanti alla tomba dei loro antenati, per pulirla, e offrire cibo, tè, vino, bacchette e speciali bastoncini d’incenso. Il Cimitero Yuhuatai a Nanjing City ha iniziato a offrire i propri servizi su wechat, la più grande piattaforma di social media cinese. Si tratta di un grande cimitero che si estende su 20 ettari di Shitou Mountain e ospita anche un certo numero di celebrità. L’offerta? Per chi non può osservare a questa ricorrenza di persona, se ne occupa direttamente il cimitero offrendo come prova un Livestream.

Un coro indignato di no!

I clienti si registrano sul sito, pagano online, e ricevono una password per guardare la commemorazione dei propri antenati – effettuata dal personale del cimitero – tramite un video streaming in diretta. Il servizio ha scatenato il caos. C’è chi ha commentato su Weibo – un sito di microblogging molto utilizzato in Cina – che si tratta di «qualcosa che non può essere sostituito da altri. Si tratta di qualcosa legato ai vostri padri, ai i vostri cari … e voi lo lasciate fare a un estraneo?». Un altro utente indignato dice «state affidando a un estraneo le tombe dei vostri cari pagandolo. Ma non vi vergognate?». Un altro la butta sul sarcasmo «a cosa serve occuparsi di una tomba. Basta caricare una foto su un sito che potete visitare ogni anno». Va detto che il Qingming Festival è un evento molto radicato nella tradizione popolare cinese, ma anche in Malesia e a Singapore, che risale a quasi mille anni. Indignazione e commenti al vetriolo erano scontati.

Ti raccomandiamo