Tom Overton and Tingting Zhu of Microsoft app Color Binoculars Fonte foto: Microsoft
APP

Color Binoculars, l’app di Microsoft per i daltonici

L'applicazione è pensata per le persone che hanno difficoltà a percepire le combinazioni cromatiche. Al momento è disponibile solo per iOS

Sono molte le persone che non riescono a distinguere i colori. Circa l’8% della popolazione mondiale soffre di daltonismo. Ora, in loro soccorso arriva la tecnologia. Microsoft, infatti, ha lanciato un’applicazione che aiuta a “leggere” i colori in modo corretto.

Come afferma Tom Overton, uno dei creatori di Color Binoculars, “l’app permette alle persone daltoniche di distinguere le combinazioni di colori che normalmente hanno difficoltà a individuare”. L’idea è partita proprio dalle esperienze personali dell’ingegnere di Redmond, che normalmente si occupa di sviluppare progetti per Cortana. Il matematico, infatti, ha grosse difficoltà a percepire il rosso e il verde: “per esempio, – continua Overton – siccome fatico a distinguere il verde e il rosso, la nostra app aumenta la luminosità dei rossi e rende i verdi più scuri”. In pratica, sfruttando la fotocamera, Color Binoculars sostituisce il rosso con il rosa e aumenta l’intensità del verde.

Filtra la luce

L’applicazione è stata realizzata da Overton e da un altro ingegnere Tingting Zhu, attraverso il Microsoft Garage, ovvero il laboratorio dove Redmond sperimenta i nuovi progetti. Color Binoculars, come detto, utilizza la fotocamera dello smartphone e applica dei filtri che aiutano i daltonici a distinguere i colori. La principale difficoltà che queste persone incontrano è percepire correttamente la lunghezza d’onda della luce. Color Binoculars non scatta immagini, né video, ma usa semplicemente la fotocamera dell’iPhone per “aggiustare” i colori. L’applicazione al momento è disponibile solo per gli smartphone prodotti da Apple.

 

Ti raccomandiamo