controllare luce smartwatch Fonte foto: Shutterstock
WEARABLE

Come accendere la luce di casa con il proprio smartwatch

I ricercatori hanno sviluppato una tecnologia che permette all’orologio smart di controllare un numero elevato di oggetti

Lo sapevate che i vostri smartwatch possono essere utilizzati per accendere la luce? Sarà sufficiente una piccola modifica all’accelerometro e l’orologio intelligente si trasformerà in un formidabile gesture device. Non più solo un fitness tracker, ma molto di più.

Il progetto è stato messo a punto alla Carneige Mellon University, dove un gruppo di ricerca del Future Interface Group, aumentando la frequenza di clock di uno smartwatch LG, ha dimostrato come il device sia in grado di captare e di distinguere ogni singola vibrazione. In pratica il wearable, oltre che a monitorare la nostra salute, potrà essere usato per controllare una serie di oggetti IoT grazie alla sua capacità di rivelare anche la più piccola oscillazione o segnale audio. Questo significa che lo smartwatch, essendo estremamente sensibile, è anche capace di riconoscere un numero elevato di movimenti. Sarà sufficiente schioccare un dito e l’orologio smart interpreterà il segnale.

Una modifica all’accelerometro

Per capire come funziona il progetto realizzato dal gruppo di ricerca dobbiamo partire dall’accelerometro. Il sensore di misurazione è usato dallo smartwatch per captare il movimento di un braccio e quindi capire quando deve attivare lo schermo. L’accelerometro normalmente ha una frequenza di clock di 100Hz. Per aumentare la “sensibilità” dello smartwatch i ricercatori hanno modificato il kernel Linux dell’orologio LG per riuscire a catturare oltre 4000 dati al secondo prodotti dall’acceleremetro. In questo modo il dispositivo è in grado di rilevare anche i segnali bioacustici. Tradotto significa che un wearable può capire se una persona sta muovendo un dito, se ha poggiato il palmo della mano sulla fronte o se ha impugnato un oggetto.

Quali usi?

Grazie alla scoperta dell'università statunitense sarà possibile utilizzare lo smartwatch in maniera differente
Grazie alla scoperta dell’università statunitense sarà possibile utilizzare lo smartwatch in maniera differente

La tecnologia che il gruppo ha chiamato ViBand può essere usata per trasformare lo smartwatch in un gesture device. I ricercatori hanno sviluppato una serie di applicazioni che, sfruttando l’orologio smart, possono essere usate per controllare un numero elevato di oggetti. Se ViBand verrà commercializzata, gli utenti potranno accendere la luce, lanciare un film oppure accordare una chitarra, semplicemente utilizzando la capacità che ha il wearable di rilevare il movimento. Il gruppo starebbe pensando anche di portare l’orologio a captare i segnali audio che normalmente non sono udibili.

 

Ti raccomandiamo