windows10-game-mode Fonte foto: okubax / Flickr
TECH NEWS

Come attivare la Modalità Gioco in Windows 10

Introdotta con Creators Update, la "Modalità Gioco" consente di potenziare CPU e GPU, disabilitando tutti i processi non necessari al gioco

Siete dei giocatori incalliti? Allora è il caso che facciate attenzione all’ultima novità introdotta da Microsoft. Con Creators Update, l’importante aggiornamento rilasciato lo scorso 11 aprile, l’azienda californiana ha lanciato, insieme ad altre funzionalità, anche la modalità gioco.

Si tratta di un sistema che permette di ottimizzare il pc per il gaming, disabilitando tutti i processi non necessari al funzionamento del gioco. In particolare, la modalità gioco migliora le prestazioni di CPU e GPU, fondamentali per i moderni videogame. Per sfruttare al massimo le potenzialità del computer in fase di gioco non dovrete fare altro che abilitare la nuova funzionalità. E credeteci è molto semplice. In che modo? Il primo passo da compiere è recarsi nelle impostazioni. Cliccate su “Start” e da qui sull’icona a forma di ingranaggio. A questo punto dovrete entrare in “Modalità Gioco” e selezionare la voce “Usa Modalità Gioco”.

Come attivare la “Modalità Gioco”

Abbiamo finito? Quasi. Dopo averla abilitata, la modalità gioco per essere utilizzata dovrà essere attivata per ogni videogame lanciato. Anche in questo caso il procedimento è abbastanza facile. Una volta scelto e avviato il gioco, dovrete lanciare quella che Microsoft chiama la “Game bar”. Per farlo non dovrete fare altro che premere il tasto Windows (è quello su cui è riportato il logo di Windows 10) più la lettera G. A questo punto si aprirà un piccola barra orizzontale. Cliccate ancora una volta su “Impostazioni” e infine abilitate la modalità gioco.

Ovviamente, solo gli utenti che hanno aggiornato Windows 10 a Creators Update sono in grado di utilizzare la nuova funzionalità. Controllate la vostra versione. Per farlo andate in “Impostazioni” e poi in “Aggiornamenti e Sicurezza”. Da qui verificate se sono disponibili nuovi aggiornamenti e installateli.

Ti raccomandiamo