HOW TO

Come bloccare abbonamenti non richiesti sul cellulare

Per disattivare i servizi a pagamento sul cellulare si dovrà chiamare il servizio clienti dell'operatore telefonico e richiedere il Barring SMS

Capita di ricevere degli SMS che avvisano dell’attivazione di abbonamenti premium sul cellulare senza che noi abbiamo richiesto nulla. Il costo dei servizi ad abbonamento è davvero esorbitante (5 euro a settimana o 5 euro a SMS) e ben presto ci si ritrova con pochi centesimi sullo smartphone.

Non si tratta di truffe online, perché anche se non ce ne accorgiamo, siamo noi ad aver attivato i servizi a pagamento premendo per errore su qualche banner pubblicitario o rispondendo a dei sondaggi online. In pochi minuti ci ritroviamo con il servizio premium attivato e con l’obbligo di pagare 5 euro per il messaggio ricevuto sullo smartphone. Molto spesso si tratta di servizi che inviano l’oroscopo, permettono di scaricare wallpaper, suonerie, videogame o immagini. Se non si riesce a bloccare l’abbonamento non richiesto sul cellulare ci si ritrova con il credito esaurito.

Come disattivare i servizi ad abbonamento sullo smartphone

Per poter disattivare i servizi premium attivati a nostra insaputa ci sono due diverse possibilità. La prima molto più semplice, ma che non sempre funziona e una seconda un po’ più lunga e complicata ma dal risultato certo.

In alcuni casi, nel primo SMS che ci viene inviato, alla fine del messaggio viene offerta la possibilità di disattivare il servizio ad abbonamento inviando un SMS con scritto “STOP”. Purtroppo questa modalità non sempre funziona e anche se inviamo il messaggio, gli SMS con immagini, wallpaper e videogame continuano ad arrivarci.

Per essere sicuri di disattivare i servizi a pagamento non richiesti sul cellulare è necessario contattare il servizio clienti del proprio operatore telefonico e chiedere il Barring SMS, un sistema che blocca gli SMS che provengono dai servizi premium. Il primo passo da fare è contattare il servizio clienti e parlare con un operatore. Se si è fortunati, la persona del call center saprà come attivare il Barring SMS, in caso contrario si dovrà richiamare una seconda volta. Alcune aziende telefoniche offrono anche la possibilità di bloccare i servizi a pagamento direttamente tramite il sito online. Se l’attivazione del Barring SMS andrà a buon fine, tutti i servizi ad abbonamento saranno bloccati sul proprio smartphone. L’unico inconveniente è che saranno bloccati anche gli SMS inviati dalla propria banca quando si effettuano i prelievi.

Cosa fare per difendersi dai servizi a pagamento

Per non cadere vittime dei servizi premium è possibile prendere delle precauzioni. Quando si naviga su Internet, non bisogna mai premere sui banner pubblicitari che fingono di offrire dei servizi gratuitamente: nella maggior parte sono delle truffe mascherate. Inoltre, se si monitora costantemente il proprio credito ci si accorgerà se qualche servizio a pagamento è stato attivato.

Ti raccomandiamo