app-predefinite Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come cambiare le app predefinite di Android

Con pochi semplici passi è possibile scegliere se utilizzare un’altra applicazione per gestire le email o per telefonare, rispetto a quelle preinstallate

Android, come è noto, è un sistema operativo molto flessibile e lascia agli utenti, anche a quelli meno esperti, ampi margini per personalizzare i propri dispositivi. Tra queste funzioni, il robottino verde ne include una che permette alle persone di cambiare anche le applicazioni predefinite.

Con pochi semplici passi, infatti, è possibile scegliere se utilizzare un’altra applicazione per gestire le e-mail o per telefonare, rispetto a quelle installate di default. Proprio perché si tratta di un sistema operativo open-source, ogni produttore di smartphone può installare diverse app. Spetta all’utente decidere se continuare a utilizzarle, oppure se sostituirle con altri programmi. Con Nougat, l’ultima versione di Android, cambiare le app predefinite è diventato ancor più facile, anche se non tutti ne sono capaci. Se avete deciso di cambiare un’app predefinita, come ad esempio quella degli SMS, ecco come fare.

Come sostituire le app di default

Innanzitutto, assicuratevi di avere un’alternativa con cui sostituire l’applicazione preinstallata. In caso contrario, individuatela nello store di Google e installatela. Fatto ciò, passiamo a illustrare, passo dopo passo, come fare per cambiare un’applicazione predefinita su Android. Ovviamente, in questi casi è necessario, come ogni volta in cui si apportano dei cambiamenti di sistema importanti, recarsi nelle impostazioni di Android. Non sapete come fare? Trovate l’icona a forma di ingranaggio e cliccateci sopra. A questo punto, tra le diverse voci presenti nel menu, selezionate “App”. Ci siamo quasi.

Cercate ancora una volta il simbolo delle impostazioni. Una volta individuato, premeteci su. Visualizzerete adesso una nuova schermata. Cliccate su “Impostazioni predefinite”. Qui, non dovrete fare altro che scegliere la categoria di app predefinita da cambiare e proseguire. Torniamo all’esempio di prima. Mettiamo che vogliate sostituire l’applicazione di default degli SMS. Vi basterà premere su “Messaggi”, scegliere la nuova app e il gioco è fatto.

Naturalmente non c’è un limite, siete liberi di cambiare tutte le app predefinite che volete. Basta ripetere la stessa procedura.

Ti raccomandiamo