Whatsapp-eliminazione-messaggi Fonte foto: Pixabay
APP

Come cancellare i messaggi inviati per sbaglio su WhatsApp

WhatsApp ha in serbo per tutti i suoi utenti un paio di novità: la possibilità di annullare i messaggi inviati alla persona sbagliata. E forse una nuova app business

Il servizio di messaggistica istantanea più in voga del momento continua a sparare a raffica nuove funzionalità. Prima le videochiamate, poi i video in streaming seguiti dall’invio e la ricezione di GIF. Adesso arriva la possibilità di cancellare i messaggi e, probabilmente, un WhatsApp in “giacca e cravatta”.

Nel primo caso, si tratta di un’opzione che molti utenti chiedevano da tempo. A chi non è mai capitato, almeno una volta che, nella fretta e nella foga di scrivere in chat, non facesse qualche errore di battitura, o ancora peggio, inviasse un messaggio alla persona sbagliata? La funzione Revoke – attualmente in fase di test nella versione beta di WhatsApp per iOS – elimina il messaggio anche, e per fortuna, nella chat del destinatario. WhatsApp, già che c’era, pare abbia esteso questa feature anche a foto e video che, una volta depennati, spariranno per sempre anche dallo smartphone del ricevente. Chi sta attualmente provando la versione beta di WhatsApp riferisce che sembra sia possibile anche cancellare anche i messaggi già letti, altri invece lo ritengono un bug che sparirà nella release definitiva.

WhatsApp business?

Come cancellare i messaggi inviati per sbaglio su WhatsAppFonte foto: WABetaInfo/Redazione
Come cancellare i messaggi inviati per sbaglio su WhatsApp

Altra indiscrezione che sta facendo il giro del web è, invece, l’ipotesi di un servizio di messaggistica istantanea per il settore aziendale. Un WhatsApp, insomma, in versione business. BIZ, come viene attualmente chiamata questa ipotetica seconda applicazione, è un’ipotesi in arrivo dal sito WABetaInfo che troverebbe conferma in qualche stringhe del codice beta della versione per Android. Un po’ poco per confermarla, ma neanche per escluderla del tutto.

Ti raccomandiamo