google-maps-condivsione-foto Fonte foto: Integrated Change
APP

Come condividere la posizione con i propri amici su Google Maps

Google Mpas ha una nuova funzione che permette di condividere la posizione e i progressi di un viaggio con i propri amici o parenti

14 Aprile 2017 - Avete presente la canzone “Rotta per casa di Dio” degli 883? I protagonisti sono stati invitati a una festa ma si perdono in autostrada e non arriveranno mai al party. Ecco, con il nuovo servizio di condivisione della posizione su Google Maps, Max Pezzali e gli altri sarebbero arrivati puntuali alla festa.

Di recente Google ha infatti implementato il suo famoso servizio di mappe con una nuova funzione. Questa permette di condividere, con degli amici o parenti scelti da noi, la nostra attuale posizione. Può essere molto utile per avvisare i vostri genitori mentre siete in viaggio oppure per spiegare al vostro collega che in quel momento non vi trovate in ufficio e quindi non potete svolgere il compito richiesto. Ma anche per organizzare le uscite con gli amici. Potremo anche scegliere per quanto tempo le persone possono vedere dove ci troviamo. Ovviamente la nuova funzione di Maps funziona sia su dispositivi Android che su quelli iOS.

Come condividere la propria posizione con Google Maps

A questo punto la domanda è: come condividere la nostra posizione? Come tutti i servizi Google anche questo è molto intuitivo e facile da mettere in pratica. Per prima cosa, ovvio, avviamo Google Maps. A questo punto dobbiamo cliccare sul menu, che ricordiamo sul servizio è contraddistinto dall’icona con tre linee orizzontali. Nel menu a comparsa vedremo quindi la dicitura Condividi Posizione. Clicchiamo su questa voce. In alternativa potremo anche cliccare l’icona delle indicazioni (blu e in alto a sinistra), si aprirà una barra di ricerca dove troveremo il menu e la voce Condividi Posizione. A questo punto prima di condividere la posizione dovremo scegliere per quanto tempo sarà visibile. Il limite minimo è 15 minuti, quello massimo 3 giorni. Fatto tutto questo non dovremo far altro che scegliere il contatto, o i contatti, e inviare la nostra posizione. Se vogliamo aggiungere una persona che non abbiamo nei contatti basta premere l’icona con i tre puntini per inserire manualmente un contatto con il quale condividere il posto dove ci troviamo al momento. Se fossimo alla guida e vogliamo rassicurare amici o parenti oltre alla posizione potremo anche impostare un messaggio standard del tipo “Sono a casa” da mandare una volta raggiunta la nostra metà finale. Se impostato questo processo avverrà in automatico. Per impostarlo basta premere sulla dicitura Condividi progressi Viaggio mentre siamo dentro la modalità Navigazione.

Ti raccomandiamo