HOW TO

Come fare il passaggio dei dati da Android ad iPhone in un attimo

Apple, grazie all'app gratuita Move to iOS, ha reso molto semplice lasciarsi Android alle spalle e salire, o risalire, a bordo di un dispositivo iOS

17 Dicembre 2016 - Apple ha reso la migrazione a iOS incredibilmente facile esattamente come ha fatto Google per passare ad Android. L’applicazione Apple Move to iOS è un modo semplice e rapido per effettuare la migrazione dei dati da un dispositivo Google a uno Apple e tutto si riduce in pochi tocchi su entrambi i device per portare a termine l’operazione.

Questo non vuol dire che non ci siano, però, delle limitazioni. L’applicazione permette di scegliere tra quattro categorie – informazioni sull’account Google, i messaggi, i contatti, la fotocamera – ma non c’è modo per selezionare specifici elementi in questi quattro comparti. Se disponete di molte foto o vecchi testi che non sentite il bisogno di trasferire sull’iPhone o sull’iPad è un vero peccato. Ottenere il massimo da Move to iOS implica, in questo caso, un po’ di lavoro manuale. Anche nei dispositivi mobile, come negli armadi e ripostigli, ci saranno contenuti che non ci servono più. Prima di usare Move to iOS è consigliabile fare un po’ di pulizia.

Come effettuare il passaggio da Android a iOS

Eliminazione di foto indesiderate è piuttosto facile, ma come gestire i contatti duplicati? Questa è un’operazione un po’ più complicata e può scoraggiare chi ha una rubrica bella corposa. Il primo passo è sfruttare le funzione che Android vi mette a disposizione. Andate nella sezione Contatti e aprite Altro. Aprite Impostazioni e quindi usate l’opzione per unire i contatti duplicati. Tutte le persone presenti nei contatti con più di una voce vi verranno segnalate e avrete la possibilità di unire o lasciarle così. Per eliminare un contatto tornate di nuovo in Altro e selezionate Elimina: apparirà una casella di controllo accanto a ogni persona e potete iniziare a cancellare i contatti che pensate non vi siano più utili. L’operazione per eliminare i messaggini è simile. Aprire l’applicazione Messaggi, toccare Altro, quindi Modifica. Le caselle di controllo, affianco, a ogni SMS vi daranno la possibilità di far sparire per sempre quelli che non vi servono più.

Il resto è facile

Una volta che avete finito di sbarazzarsi di dati non più necessari è semplice completare la migrazione a iOS: installate Move to iOS sul vostro dispositivo Android, seguire le istruzioni che vi propone l’applicazione e sarete a posto. Se temete di perdere le vostre applicazioni Android, tranquillizzatevi: una volta completata la configurazione sul vostro iPhone vi verrà richiesto di installare eventuali applicazioni gratuite che hanno anche una versione iOS. Le applicazioni a pagamento, purtroppo, devono essere acquistate di nuovo, ma verranno aggiunte alla wishlist sull’App Store.

Ti raccomandiamo