modificare-video Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come modificare un video con lo smartphone Android

VivaVideo, VideoShow e FilmoraGo sono tra le migliori app per modificare i video su smartphone Android. Ecco come funzionano

Se fino a qualche tempo fa modificare un video richiedeva un minimo di capacità, e soprattutto un computer con determinate caratteristiche tecniche, con l’arrivo degli smartphone è diventato tutto più semplice. È sufficiente, infatti, trovare e scaricare l’applicazione giusta.

Gli store ufficiali, infatti, offrono, anche gratuitamente, centinaia di software con cui divertirsi a trasformare i propri filmati. È possibile tagliare un frame oppure inserire della musica di sottofondo. E non solo. Una delle funzionalità di editing più utilizzata e apprezzata dagli utenti è quella che permette di aggiungere degli effetti speciali. E ce ne sono davvero tanti. Per gli amanti delle emoji, poi, non mancano nemmeno gli sticker. Insomma, scegliendo l’applicazione giusta, modificare un video con lo smartphone non è mai stato così facile e piacevole. Soprattutto con un telefonino Android.

Di app di editing per il video per Android ce ne sono tante e cambiano in base alle funzionalità e servizi inclusi. Alcune, quelle più professionali, sono a pagamento e altre, come visto, sono free.

VivaVideo

Una delle più conosciute e utilizzate dagli utenti del robottino verde è VivaVideo, un’app per il video editing molto semplice da adoperare e ricca di funzionalità. Il software, sviluppato da QuVideo, consente, infatti, di aggiungere molti effetti speciali alle clip. Con VivaVideo è possibile dare un tocco di fantasia alle clip, inserendo testi, vignette e transizioni.

Come una qualsiasi app di modifica video, il programma permette anche di tagliare i frame e accorciare così i filmati. E non è tutto. VivaVideo ha una funzione attraverso cui invertire il colore delle immagini e una con cui diminuire o aumentare la velocità dei video.

VivaVideo è molto intuitiva: è sufficiente caricare il video e premere sull’icona a forma di forbice. E da qui potrete sbizzarrirvi a modificare i vostri filmati. Le funzionalità offerte dipendono dalla versione scelta: in quella a pagamento (costa 3,69 euro) ci sono molti effetti e mancano gli annunci pubblicitari.

VideoShow

Un altro video editor molto apprezzato nel Google Play Store è VideoShow, sempre molto semplice da utilizzare. Anche in questo caso, l’app dispone di molti tool per personalizzare i filmati. VideoShow permette, infatti, di inserire molti effetti, di modificare le immagini, di aggiungere brani musicali, scegliendo tra quelli messi a disposizione gratuitamente dall’applicazione, o nuovi temi. Inoltre, è anche possibile introdurre stickers, emoji, testo o disegnare direttamente a mano. In aggiunta, VideoShow consente pure di doppiare il video con la propria voce. Il programma, sviluppato da EnjoyMobi Video Editor Studio, è utile anche per condividere i video modificati sulle varie piattaforme social. La versione base di VideoShow è gratuita, quella a pagamento costa 3,99 euro.

FilmoraGo

Il terzo e molto valido strumento per modificare i video dallo smartphone Android è FilmoraGo. L’app, nonostante preveda degli acquisti in-app, è quasi interamente gratuita. Il software offre una miriade di funzionalità attraverso cui personalizzare i filmati. Soprattutto sul fronte degli effetti, tra cui ci sono molti filtri vintage.

FilmoraGo, come le app precedenti, è semplicissima da adoperare. Basta, infatti, caricare il video nel programma dalla galleria dello smartphone per iniziare con l’editing. Con FilmoraGo è possibile aggiungere alle clip del testo, della musica, importandola dalla libreria dell’app, o modificare la velocità dei video.

Una funzionalità originale è quella che consente di riprodurre il video al contrario. L’app permette di esportare e condividere i video su molte piattaforme, come ad esempio Instagram, Facebook e Youtube.

Ti raccomandiamo