bilancia Fonte foto: Shutterstock
WEARABLE

Come perdere peso in poco tempo grazie alla tecnologia

Grazie ai dispositivi tecnologi è possibile perdere peso in poco tempo. Fitness tracker e smartwatch permettono di tenere sotto controllo l’attività fisica

Dieta vegana, pochi carboidrati, centrifughe di frutta e verdura: negli ultimi anni le persone hanno sperimentato i modi più disparati per perdere peso. Ma non sempre sono efficaci, soprattutto se arrivano dal web e non sono supportati da nessun test scientifico.

Molto spesso per perdere peso basta seguire delle regole abbastanza semplici: dieta mediterranea, mangiare pasti sani e fare un po’ di attività fisica (andare in palestra, una corsa leggera al parco o un’uscita con gli amici in bicicletta). Nulla di troppo complicato e che può essere seguito da qualsiasi persona. Inoltre, grazie alla tecnologia è possibile tenere traccia del proprio peso e dell’attività che si svolge in qualsiasi momento. Grazie alla bilancia smart e ai fitness tracker, ogni utente può controllare tramite lo smartphone i propri sforzi per perdere peso.

Sembrerà banale dirlo, ma avere un dispositivo tecnologico che monitora il proprio peso e supporta l’utente durante la propria attività fisica può essere molto importante. Soprattutto per la testa delle persone. Vedere ogni giorno della settimana che i propri sforzi (fisici ma anche mentali) vengono ricompensati con qualche chilo in meno sulla bilancia, permette alle persone di dare il massimo e di raggiungere la soglia di peso che si sono prefissati. Ecco tutti i device tecnologici che permettono di perdere peso gradualmente e in modo sano.

Combattere il diabete (e perdere peso) con un fitness tracker

Una vita sedentaria porta inesorabilmente alcuni problemi di salute: il più comune è il diabete. Per combattere la noia ci si ingozza di cibo spazzatura e a risentirne è soprattutto il nostro corpo. Sale il livello di glucosio nel sangue e si è costretti a utilizzare farmaci per non avere conseguenze ben più gravi. È possibile prevenire il diabete seguendo delle semplicissime regole: oltre a una dieta equilibrata, basta fare poco più di cinquemila passi al giorno per smaltire un po’ di zuccheri che si accumulano nel corpo. E per tenere sotto controllo il numero di passi basta un semplice pedometro presente in qualsiasi wearable disponibile sul mercato. Anche un fitness tracker da poche decine di euro è sufficiente per monitorare il numero di passi e ricevere una notifica quando si raggiunge l’obiettivo minimo. Un’alternativa valida agli activity tracker sono le applicazioni fitness per smartphone e tablet. App come Google Fit o Runtastic monitorano in background l’attività fisica della persona e raccolgono dati sul numero di passi effettuato, la distanza percorsa e le calorie bruciate.

Allenamento in palestra con le giuste applicazioni

Un uso intensivo degli smartphone può portare anche a malattie pericolose. Premi sull'immagine per scoprire le patologie 2.0
Un uso intensivo degli smartphone può portare anche a malattie pericolose. Premi sull’immagine per scoprire le patologie 2.0

Le camminate salutari possono poco o nulla se l’obiettivo è perdere peso in fretta. Ai cinquemila passi da compiere ogni giorno è necessario aggiungere almeno tre allenamenti settimanali in palestra. E anche se non siete amanti dell’allenamento a corpo libero è necessario rimettere in sesto i propri muscoli per avere una vita più sana. Anche in questo caso arriva in soccorso la tecnologia: sul Google Play Store e sull’App Store sono disponibili tante applicazioni che offrono degli allenamenti guidati per rimettersi in forma e perdere peso. Carrot Fit, ad esempio, offre un circuito di dodici esercizi da trenta secondi ognuno da fare a corpo libero. L’applicazione ha avuto molto successo e un numero piuttosto alto di download. Losei It!, invece, ha come obiettivo proprio quello di far perdere peso all’utente. Per raggiungerlo è necessario completare le “missioni” che l’applicazione assegna all’utente e che prevedono esercizi a corpo libero e con gli attrezzi. Infine, se il proprio obiettivo, oltre a perdere peso, è anche di aumentare la massa muscolare una delle migliori applicazioni è GymBook, una “libreria” con tutti gli esercizi da poter fare in palestra con esempi pratici e immagini esplicative.

Allenamento intervallato

(Tratto da YouTube)

Solitamente si pensa che una corsa regolare per un’ora e mezza porti più benefici di un allenamento intervallato con continue accelerazioni e recuperi. In realtà non è così. Infatti, cambiare più volte ritmo permette di bruciare più calorie e di abituare il proprio corpo agli sforzi. I fitness tracker e gli smartwatch sono un valido aiuto se si vuole effettuare questo tipo di allenamento per perdere peso. Infatti, activity tracker come il Fitbit Blaze o uno smartwatch come l’Apple Watch offrono la possibilità di impostare il proprio tipo di allenamento e forniscono consigli e incitamenti sulla propria attività fisica. Sullo schermo è possibile monitorare i propri dati e scoprire quanto tempo manca prima di dover cambiare ritmo nuovamente. Un metodo innovativo ma che dà i suoi frutti: dopo le prime 3 o 4 settimane si inizieranno a vedere già i primi progressi e anche la bilancia darà un responso favorevole.

Controllare i pasti

Oltre all’attività fisica è molto importante anche tenere sotto controllo i pasti. Una dieta equilibrata e sana è la miglior soluzione per perdere peso. Per monitorare le calorie del cibo che si sta mangiando è molto utile avere sempre con sé un’applicazione come MyFitnessPal, al momento la migliore app per controllare la propria dieta. MyFitnessPal permette di creare un account personale dove inserire tutte le pietanze che si mangeranno a colazione, pranzo e cena e monitorare che non si sono oltrepassate il limite massimo di calorie prefissato. In questo modo si saprà sempre con certezza se si sta rispettando la dieta.

Bere sempre e con costanza

Il miglior modo per depurare il proprio corpo dalle tossine e dalle sostanze nocive? Bere tanta acqua, naturalmente. Dopo uno sforzo prolungato è necessario reidratare tutti i sali minerali che si sono persi durante l’allenamento. Ma bere tanta acqua fa bene anche quando si è a riposo. Come consigliano i dottori, la quantità d’acqua da bere ogni giorno è almeno di un litro e mezzo, che aumenta nel caso in cui si fa attività fisica. E anche in questo caso c’è un’applicazione che permette di tenere sotto controllo la quantità di acqua che si assume durante la giornata. AcquaClock è una delle migliori e può essere installata in pochissimi secondi sul proprio smartphone.

Acquistare una bilancia intelligente

La bilancia è uno strumento fondamentale quando si sta cercando di perdere peso. Alcune aziende hanno sviluppato delle bilance intelligenti che oltre a pesare le persone permettono di avere altri dati molto importanti e che danno la possibilità all’utente di calibrare al meglio i propri allenamenti. Le migliori sul mercato sono le bilance smart realizzate da Withings e Fitbit, due aziende con diversi anni di esperienza nel settore dei wearable. Questi dispositivi raccolgono alcuni dati come l’indice di massa corporeo e lo inviano direttamente sullo smartphone dell’utente. Il Body Mass Index (BMI) è il modo più semplice per sapere quanti chili si dovranno perdere per tornare in una situazione di normalità. Grazie alle bilance intelligenti si potrà monitorare la propria situazione settimana per settimana e vedere se gli allenamenti stanno dando i propri frutti.

Dormire bene

Dormire bene, premi sull'immagine per scoprir i migliori dispositivi sul mercato per monitorare il sonno
Dormire bene, premi sull’immagine per scoprir i migliori dispositivi sul mercato per monitorare il sonno

La qualità del riposo è fondamentale per affrontare al meglio gli allenamenti del giorno dopo. In questi casi tornano utili ancora un a volta i fitness tracker. Infatti, molte aziende hanno introdotto dei sensori che monitorano la qualità del sonno delle persone e forniscono dei consigli su cosa migliorare. I disturbi del sonno sono uno dei motivi principali dell’obesità delle persone. Dormire male provoca nervosismo e di conseguenza per cercare di tornare calmi si fa uso di cibo spazzatura con un alto numero di calorie. Per questo motivo, risolvere il problema del sonno è di fondamentale importanza per poter perdere peso in poco tempo.

Tenersi in movimento, sempre

Una volta raggiunto il proprio obiettivo non ci si dovrà fermare di fare attività fisica. Anzi, tutt’altro. E nel caso in cui ci si rilasserà ci penseranno i fitness tracker o gli smartwatch a ricordare all’utente che il parco lo sta aspettando per l’allenamento quotidiano. Infatti, gli activity tracker hanno un sistema di notifiche che invia un messaggio all’utente con l’orario dell’allenamento. Il modo migliore per non rimettere chili e massa grassa è continuare con l’attività fisica senza diminuire l’intensità nemmeno per un minuto.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo