touchpad Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come utilizzare le gesture con Windows 10

Microsoft nel suo sistema operativo ha inserito la possibilità di accedere ad alcune funzioni rapide e nascoste semplicemente con dei tocchi con le dita

Microsoft con il sistema operativo Windows 10 ha migliorato le gesture. Ovvero i tocchi rapidi da usare per le funzioni nascoste. Un sistema per migliorare l’esperienza dell’utente che era già stata introdotta con Windows 8. Non tutti però sanno come accedere a questa funzione su Windows 10.

Ovviamente le gesture possono essere usate da tutti coloro che hanno un dispositivo con un touchpad o con schermo touch. Va detto però che non tutti i touchpad dei computer portatili possono supportare questa funzione. Per poter usare le gesture, infatti, il vostro notebook deve avere un touchpad di precisione. Per non stare a cercare tra le varie informazioni del dispositivo possiamo usare una veloce scorciatoia e capire se il touchpad sarà abilitato alle gesture. Andiamo su Impostazioni, poi su Dispositivi e infine su Mouse e Touchpad. Se sotto la voce touchpad leggiamo la dicitura di precisione potremo iniziare a usare queste funzioni.

Le gesture Windows 10

Le gesture principali sono impostate di default e non sono personalizzabili. Per fortuna però alcune di loro (quelle con tre dita soprattutto) possono essere modificate in base ai gesti che compiamo più spesso. In maniera simile a come facciamo con lo smartphone potremo zoomare un documento sullo schermo grazie al tocco di due dita. Un tocco sul touchpad sarà equivalente a un click mentre se scorriamo con due dita potremo gestire lo scroll della pagina. Se trasciniamo tre dita apriremo la finestra per la visualizzazione delle varie attività aperte. Mentre un tocco a tre dita aprirà il menu Start. Con tre dita, se spostate a destra o sinistra, potremo saltare da una pagina aperta all’altra.

Le gesture non funzionano?

Per qualche motivo, nonostante la presenza del touchpad di precisione, è possibile che le gesture non funzionino. Niente paura possiamo rimediare aggiornando i driver del nostro touchpad. È anche possibile che il problema sia contrario. Ovvero abbiamo aggiornato nel tempo i driver e l’ultimo installato non è compatibile con le gesture Windows 10. Nessun problema basta fare un downgrade, ovvero tornare alla versione precedente, e risolveremo i problemi.

Ti raccomandiamo