file-antivirus Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come verificare se un file è infetto senza usare l'antivirus

È sufficiente ricorrere a un antivirus online: ce ne sono diversi e alcuni, oltre a essere molto efficaci, sono anche gratuiti. Ecco alcuni dei più utilizzati

Il primo passo per proteggersi da uno dei tantissimi malware che infestano la rete è installare un antivirus. Ma non basta. Il programma deve essere, infatti, mantenuto aggiornato. Sempre. A volte, però, sarebbe bene, in presenza di un file infetto, effettuare una sorta di controllo incrociato.

Gli antivirus sono, indubbiamente, un valido strumento per individuare e bloccare una potenziale minaccia. Ma non sono sempre in grado di fermare i malware. Soprattutto se il programma dannoso è nascosto all’interno di un documento o un altro tipo di file scaricato, per fare un esempio, da un messaggio di posta elettronica. In questi casi sarebbe opportuno, per una ragione di sicurezza, non rischiare. Se il contenuto è sospetto, infatti, meglio evitare di aprirlo. Non sempre, però, è possibile. Cosa fare? Una soluzione per provare a risolvere il dilemma ci sarebbe. E ha un nome. Anzi più di uno: sono gli antivirus online.

Ce ne sono diversi e alcuni, oltre a essere molto efficaci, sono anche gratuiti. Sono molto utili poiché permettono di analizzare un file sospetto direttamente online. Ecco alcune delle piattaforme più utilizzate.

VirusTotal

Uno degli scanner più conosciuti è sicuramente VirusTotal. Innanzitutto è interamente gratuito. Attraverso questo antivirus online è possibile verificare se un file contiene o meno un virus. VirusTotal consente di caricare sul suo server molti file dalla dimensione massima di 128 MB. Come funziona? Utilizza contemporaneamente diversi scanner antivirus. Tutto quello che si deve fare è scegliere il file da controllare e premere su “Scansiona”. VirusTotal è utile anche per controllare una URL sospetta.

AVG Threat Lab

AVG non ha certamente bisogno di presentazioni, essendo uno degli antivirus più utilizzati. Oltre alle classiche versioni per computer e dispositivi mobili, l’azienda offre un tool che permette di controllare online se un sito è dannoso. È sufficiente, infatti, collegarsi alla piattaforma internet AVG Threat Lab e incollare una URL sospetta. Il sito è anche utile perché fornisce delle statistiche sui tipi di malware individuati, sui Paesi che maggiormente ospitano siti infetti e sul numero di pagine malevoli rilevate.

Jotti

Jotti è un altro sito internet attraverso cui è possibile verificare un file sospetto. Si possono caricare più file nello stesso momento, fino a un massimo di 5. Ogni elemento da controllare, comunque, non deve superare i 100 MB. Il suo funzionamento è molto semplice. Come VirusTotal, basta inserire il file, premendo su “Sfoglia”, e poi inviarlo.

F-Secure Online Scanner

Più che uno strumento di verifica su internet, F-Secure Online Scanner è una sorta di antivirus vero e proprio, in grado di funzionare anche se sulla macchina è installato un altro programma di protezione. Si scarica il tool e F-Secure Online Scanner esegue un’analisi completa del computer.

Kaspersky Lab VirusDesk

Anche Kaspersky Lab, nota azienda esperta in sicurezza informatica, ha il suo tool online. VirusDesk permette di controllare un file sospetto e incollare l’URL di un sito internet. Lo scanner funziona utilizzando gli stessi strumenti adoperati dal famoso antivirus della società russa, con la differenza che non elimina la minaccia, ma informa se il contenuto è malevolo o potenzialmente tale. É possibile caricare nel server diversi file, che non devono superare i 50MB di dimensione.

Panda ActiveScan

Come F-Secure Online Scanner, Panda ActiveScan è un altro antivirus online. Il servizio non è completamente gratuito. Dopo un mese di prova, infatti, è necessario sottoscrivere un abbonamento al costo di 5,99 euro al mese.

TrendMicro House Call

Anche TrendMicro, un’altra azienda specializzata in cybersecurity, mette a disposizione uno scanner online per la protezione. Si tratta anche in questo caso di un antivirus completo, tanto è vero che è necessario, nonostante funzioni tramite internet, scaricare un file di installazione.

Ti raccomandiamo