TECH NEWS

Stop esperimenti su animali: da Harvard il cuore stampato in 3D

La stampa 3D applicata al campo medico non è una novità. Harvard, però, è a un passo dalla realizzazione di veri e propri organi sintetici pronti per gli esseri umani

L’università di Harward annuncia il primo “Organ-On-Chip” stampato completamente in 3D e dotato di sensori integrati che consente ai ricercatori di studiare la forza di contrazione della muscolatura del cuore.

È la fine della sperimentazione sugli animali? Gli Organ-On-Chip – conosciuti in ambito scientifico come sistemi microfisiologici (MPS) – sono in pratica dei rimpiazzi sintetici per i diversi tipi di “componenti” che costituiscono il corpo umano: non solo organi veri e propri come, per esempio, reni, cuore o fegato, ma anche cartilagine, ossa e altri tessuti. La scoperta di Harward apre nuove e importanti prospettive per il prossimo futuro, sia per quanto riguarda le modalità di realizzazione e personalizzazione di questo tipo di strumenti, sia per l’acquisizione dei dati da un punto di vista medico-scientifico.

Cuore artificiale che con-batte contro la sperimentazione animale

Lo studio di Harward, pubblicato sulla rivista su Nature Material, spiega nel dettaglio la tecnica impiegata per realizzare questo un cuore su chip tridimensionale e dotato di sensori. Questo cuore artificiale si compone di più parti, ognuna realizzata con tessuti separati e sensori integrati.

Stampa cuori 3DFonte foto: Harvard University
I sei inchiostri personalizzati vengono utilizzati per stampare i dispositivi 3D in un unico procedimento automatizzato

I ricercatori hanno, quindi, prima sviluppato sei diversi inchiostri per poter inserire i sensori nella microarchitettuta del tessuto e poi sono passati alla fase di stampa 3D dei materiali, in un’unica procedura, nel sistema microfisiologico che simula un cuore su un chip. Questo dispositivo, proprio grazie alla presenza dei sensori, sarà in grado di raccogliere dati per seguire meglio il comportamento del tessuto cardiaco. Tutto senza la tradizionale sperimentazione sugli animali.

 

(video in apertura tratto da YouTube)

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo