degree Fonte foto: Degree
SMART EVOLUTION

Degree, il termometro indossabile per bambini

Una coppia di genitori ha realizzato un termometro che si applica all’orecchio del piccolo in maniera non invasiva e fornisce notifiche live sulla febbre

Poche cose preoccupano i genitori come la febbre alta che non diminuisce. Per monitorare costantemente la situazione del loro bambino ora potremo usare un termometro, applicabile in maniera non invasiva all’orecchio del bebè, che trasmette live le informazioni sulla febbre.

Il termometro è stato chiamato semplicemente Degree e si applica all’orecchio del bambino come se fosse un piccolo apparecchio acustico. Il sensore per la temperatura poggia vicino all’ipotalamo. Il dispositivo è stato pensato e realizzato da una coppia di genitori, Greta e Johannes Kreuzer. “Mi sono ispirata alla mia esperienza personale – ha detto Greta Kreuzer – quando le mie figlie erano più piccole mi capitava spesso di non riuscire a prevedere lo stato della loro febbre. Non mi sembrava possibile che avessimo le tecnologie per monitorare con costanza la salute degli adulti ma non un sistema identico per i più piccoli”. E così hanno creato Degree.

Come funziona Degree

Il termometro funziona grazie a un’applicazione per smartphone associata che monitora in tempo reale la temperatura del piccolo, creando anche dei grafici per capire se la febbre nelle ultime ore sta aumentando oppure no. Sull’app si possono impostare anche due notifiche di allarme, una riguarda aumenti improvvisi di temperatura mentre l’altro avverte i genitori che il piccolo ha rimosso il termometro dall’orecchio. Degree è stato testato con esiti positivi sui bambini tra i 10 mesi e i 12 anni nel centro di chirurgia cardiaca di Monaco di Baviera, in Germania. Attualmente il termometro è in fase di lancio su Kickstarter per comprarlo servono circa 95 euro.

Ti raccomandiamo