SMART EVOLUTION

Digitsole, la scarpa smart che si allaccia da sola

Ideate da un'azienda americana, le Digitsole sono dotate anche di sensori intelligenti, utili per monitorare la qualità di camminata e per ridurre gli infortuni

L’innovazione tecnologica non poteva non toccare anche le scarpe, diventate non solo più comode, ma soprattutto intelligenti. È il caso di Digitsole Smartshoes, un’azienda americana, che ha sviluppato un paio di sneakers con delle caratteristiche davvero sorprendenti.

Le scarpe, che prendono il nome della start up che le ha ideate, sono in grado di allacciarsi da sole. In che modo? Il dispositivo, le Digitsole sono soprattutto un oggetto tecnologico, include un motore, collocato sul retro delle sneakers, che permette a un meccanismo di aprirsi e chiudersi. Per attivarlo, è sufficiente premere un pulsante sull’applicazione dedicata. Le scarpe, infatti, si collegano allo smartphone attraverso il Bluetooth. E non è tutto. Le Digitsole sono molto utili per conoscere la quantità di calorie bruciate o il numero di chilometri percorsi. E se siete in ritardo, le scarpe vi diranno di aumentare il passo.

Caratteristiche

Le Digitsole alla base hanno, come visto, un motore che controlla il sistema che consente alla tomaia di alzarsi e abbassarsi. Ma le scarpe integrano altri importanti elementi tecnici. All’interno delle sneakers, infatti, ci sono dei sensori di tracciamento avanzati, simili a quelli presenti sulla maggior parte dei wearable, ma con caratteristiche in grado di capire se la persona sta camminando in pianura o sta salendo le scale. I dati, come ad esempio le calorie, sono calcolati in base a questi parametri.

I sensori, poi, possono anche monitorare lo stato di usura delle scarpe, in modo particolare del sistema di ammortizzamento. Le informazioni sono inviate direttamente sullo smartphone. In questo modo, gli utenti sapranno quando è il momento di cambiare le sneakers. Una delle caratteristiche più utili è quella che consente di analizzare il rischio di infortuni, in base alla tipologia di camminata e alla posizione del piede.

Attraverso l’applicazione, e i dati raccolti dalle scarpe, gli utenti possono conoscere quali accorgimenti adottare per muoversi meglio, riducendo stanchezza e incidenti fisici. In più, le Digitsole integrano una tecnologia che permette di variare la temperatura interna. Utile, soprattutto in inverno.

Prezzo e data di lancio

Digitsole Smartshoes ha lanciato una campagna di raccolta fondi su Kickstarter, una delle principali piattaforme di crowdfunding, ora conclusa. I primi modelli saranno consegnati da dicembre 2017, al prezzo di partenza di 199 dollari, circa 173 euro.

 

Il video in apertura è tratto da Kickstarter

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo