shutterstock_559087528 Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

DriveSafe, l'app che ti aiuta a guidare e ti avverte dei pericoli

Il software per dispositivi mobili è in grado di monitorare in tempo reale se il guidatore sta mettendo in pratica dei comportamenti non sicuri, lanciando degli allarmi

Dati alla mano sono tanti gli incidenti mortali al volante causati dagli smartphone. Secondo alcuni studi infatti 3 scontri su 4 sono da imputare proprio alla disattenzione da telefonino. A volte però questi dispositivi possono essere usati anche per migliorare la sicurezza stradale.

Come nel caso dell’ultima app ideata da un gruppo di ricercatori spagnoli dell’Università di Alcalá che aiuta il guidatore a mantenere alta la concentrazione. Il software, che gli sviluppatori hanno chiamato DriveSafe, è in grado di individuare in tempo reale se l’automobilista al volante sta mettendo in pratica dei comportamenti pericolosi, lanciandogli immediatamente un avviso. Un po’ come accade con le moderne e costose tecnologie di safe driving presenti nelle macchine di ultima generazione. L’applicazione realizzata da RobeSafe utilizza infatti soltanto i vari sensori presenti in un comunissimo smartphone.

Come funziona DriveSafe

Il sistema del gruppo spagnolo è dunque capace di valutare la guida degli automobilisti e di emettere in tempo reale degli allarmi. Ma come funziona? L’app si affida all’accelerometro, al GPS e ovviamente alla fotocamera. Per operare lo smartphone deve essere necessariamente montato sul cruscotto con la parte posteriore rivolta verso il parabrezza. Utilizzando questi sensori, DriveSafe è in grado di monitorare la velocità e accelerazione, l’intensità della frenata, i giri del volante, la posizione all’interno della corsia e i cambi di carreggiata. Inoltre i dati raccolti sono poi memorizzati per classificare in tre categorie lo stile del guidatore: normale, lento e aggressivo.

Ancora in fase di sperimentazione

In caso di comportamenti non conformi con i parametri che l’applicazione giudica non sicuri, DriveSafe, come visto, lancia degli avvisi. L’applicazione per la guida sicura è inoltre in grado di registrare video di questi momenti e di memorizzare anche il luogo in cui si sono verificare le infrazioni. Al momento l’applicazione è in fase di sperimentazione e il gruppo universitario sta cercando potenziali partner per avviare la sua commercializzazione.

Ti raccomandiamo