TECH NEWS

Facebook, con Live Spaces esplori la realtà virtuale senza headset

Con la nuova funzione anche gli utenti che non hanno l’Oculus Rift potranno vedere cosa succede su Spaces, il social network per la realtà virtuale

13 Luglio 2017 - Facebook Spaces, l’applicazione per la realtà virtuale che l’azienda di Menlo Park ha lanciato durante l’F8 2017, si aggiorna con importanti novità. L’app può essere utilizzata solamente dai possessori dell’Oculus Rift, il visore per la realtà virtuale di Facebook, ma da oggi le dirette live realizzate su Spaces potranno essere viste da tutti gli utenti Facebook.

Spaces nasce per dare la possibilità agli amici e alle persone che non possono vedersi di persona a causa della lontananza, di avere un luogo dove incontrarsi, anche se virtuale. Gli utenti possono crearsi un proprio avatar digitale e darsi appuntamento per parlare e per passare un po’ di tempo insieme. Logicamente è necessario che entrambe le persone abbiamo l’Oculus Rift. Finora tutto quello che succedeva su Facebook Spaces non poteva essere visto dagli altri utenti, ma con la possibilità di condividere i Live anche sulla piattaforma social, tutti gli utenti del social network vedranno cosa succede nella realtà virtuale.

Come funziona Live Spaces

Il funzionamento di Live Spaces è molto simile a quello dei classici Live che oramai vediamo tutti i giorni sulla nostra bacheca Facebook. Ma con una particolarità. Al posto delle persone ci saranno i loro avatar che si sono costruiti su Facebook Spaces. In questo modo quello che accade nella realtà virtuale sarà trasmesso anche nella “realtà vera”, con gli utenti che potranno commentare e inviare le Reaction. Uno dei limiti di Facebook Spaces, ovvero la sua chiusura verso il mondo reale, viene meno e l’azienda di Menlo Park spera che il social network per la realtà virtuale riesca finalmente a spiccare il volo.

 

Il video in apertura è tratto da comunicato stampa

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo