messenger-ads Fonte foto: Denys Prykhodov / Shutterstock.com
APP

Facebook Messenger, arrivano le pubblicità tra le chat

Su Facebook Messenger verranno introdotti gli annunci pubblicitari, ma solo nell’homepage e non dentro le conversazioni degli utenti

12 Luglio 2017 - Dopo l’inserimento delle Storie sponsorizzate su Instagram Facebook sta per mettere le pubblicità anche all’interno di Messenger, l’applicazione per la messaggistica istantanea di Facebook. Per l’app gli introiti, dato il miliardo di utenti, saliranno alle stelle.

Per anni Facebook ha migliorato e diversificato la sua piattaforma per la messaggistica. Nel tempo ha deciso di dividere Messenger da Facebook e renderla indipendente. Poi ha inserito sticker, giochi e filtri per rendere divertente la comunicazione delle persone. Il problema però, fino a oggi, era rimasto quello di monetizzare il successo della piattaforma. Con l’introduzione delle pubblicità sul servizio, Facebook non dovrà più porsi questo problema, anzi. Il miliardo di utenti attivi attirerà tantissimi investitori e diverse grandi aziende. Il punto di domanda ora è sapere come reagiranno gli utenti stessi a questa novità.

Gli annunci su Messenger

Al momento gli annunci su Messenger sono in fase beta, ma presto verranno rilasciati in tutto il Mondo. Anche perché i primi test non hanno innervosito gli utenti del servizio e Facebook è rimasta piacevolmente sorpresa da questo aspetto. Gli annunci non verranno visualizzati nelle conversazioni con gli amici (almeno non ancora). La maggior parte delle pubblicità verrà proposta all’apertura della home page dell’applicazione e si potranno rimpicciolire per continuare a utilizzare Facebook Messenger mentre scorre il video o il pop-up. Facebook sta sperimentando anche altri due tipi di annunci. Il primo tipo di pubblicità viene chiamato “Click to Messenger”. Questo consentirà agli utenti di avviare una conversazione (presumibilmente con l’inserzionista) dopo aver fatto clic su un annuncio dalla home page. Il secondo tipo di pubblicità consentirà alle aziende di inviare messaggi direttamente agli utenti, ma solo se questi hanno interagito con quelle specifiche aziende su Messenger in passato. Gli annunci saranno in fase di test almeno fino a fine luglio e forse anche per tutto agosto.

Ti raccomandiamo