SMART EVOLUTION

Fine roaming in Europa, Vodafone elimina i costi extra in 40 Paesi

Buone notizie per i clienti Vodafone perché da oggi finisce l'era del sovrapprezzo per le chiamate effettuate fuori del proprio paese. Con qualche eccezione...

12 Aprile 2017 - Vodafone si adegua alle nuove direttive dell’Unione Europea e comunica 40 Paesi europei dove non si pagherà più il roaming. I paesi roaming-free sono quasi tutti situati in Europa, incluse tutte le principali destinazioni turistiche: l’Italia – per gli stranieri – la Spagna (isole comprese), il Portogallo e la Francia, ma anche i “territori francesi” che si trovano fuori dal Vecchio Continente.

Per poter beneficiare del servizio di roaming gratuito di Vodafone è necessario essere un nuovo cliente o aggiornare la propria offerta a consumo mensile. Se avete un contratto, anche in questo caso, è necessario rivedere il vostro piano tariffario per sfruttare il servizio di roaming. Questa mossa arriva in vista del piano della Commissione europea di abolire tutte le tariffe di roaming in Europa a partire dal prossimo giugno, quindi aspettatevi mosse simili da tutti i provider entro i prossimi due mesi. Anche perché le multe per chi trasgredisce saranno piuttosto “salate”.

Stop al roaming, ma non ovunque

Vodafone ha anche lanciato un nuovo servizio di roaming che vi dà accesso a una quota minima agevolata quando vi trovate in altri 60 paesi – dove il sovrapprezzo è ancora in vigore – tra cui Stati Uniti, Canada, Cina, Russia e Australia.

Ecco l’elenco completo dove il roaming è stato abolito: Albania, Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Isole Canarie, Croazia, Isole del Canale (inclusi Guernsey e Jersey), Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia , Isole Faroe, Finlandia, Francia (inclusa Corsica), Territori francesi (inclusi Guiana francese, Guadalupa, Martinica, Mayotte, Reunion, Saint Martin), Germania, Gibilterra, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Isola di Man, Italia (inclusa Città del Vaticano), Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo (inclusa Madeira), Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (incluse isole Canarie e Baleari), Svezia, San Marino, Svizzera, Turchia.

Ti raccomandiamo