copertina Fonte foto: Pixabay
WEARABLE

Flop Apple Watch, nel 2016 vendite in calo rispetto al 2015

Secondo gli analisti di mercato il nuovo smartwatch Apple non ha convinto a pieno gli utenti e le vendite di entrambi i modelli sarebbero in calo

Secondo il più autorevole analista di mercato del mondo Apple Ming-Chi Kuo gli smartwatch della casa di Cupertino nel 2016 potrebbero subire una brusca frenata. Apple infatti quest’anno potrebbe vendere meno watches rispetto al 2015.

Questa analisi è interessante in quanto l’Apple Watch costituisce l’unica categoria di prodotto che è stata lanciata sul mercato da quando al comando dell’azienda americana c’è il CEO Tim Cook.  L’Apple Watch infatti è stato ufficialmente messo in vendita soltanto a partire da Aprile 2015. Secondo le previsioni di Kuo, Apple avrebbe ridotto del 15-25% le spedizioni dei suoi smartwatch, un taglio che ha riguardato sia l’Apple Watch 1 sia l’Apple Watch 2.

Vendite in calo per Apple Watch

Apple WatchFonte foto: Pixabay
Apple Watch

L’analista della KGI Securities scrive che gli Apple Watch messi in vendita scenderebbero da 10 – 10, 5 mlioni di unità a 8,5 massimo 9 nel corso del 2016, rispetto alle 10,4 milioni del 2015.

La Serie 2 dell’Apple Watch è stata annunciata lo scorso mese ed molto simile a quella presentata nel 2014. L’unica differenza importante è che l’Apple Watch di prima generazione non è resistente all’acqua. Da quando inoltre è stata lanciata la nuova versione, l’Apple Watch ha subito un taglio di prezzo e questo non aiuterebbe le vendite dell’ultimo arrivato. Sempre secondo Kuo gli smartwatch della casa di Cupertino non avrebbero avuto nessuno impatto su Fibit, l’azienda che produce device indossabili low cost e vista come il vero competitor degli Apple Watch.

I problemi

I problemi secondo l’analista sarebbero quattro. Per prima cosa non ci sarebbero abbastanza Killer Applications, vale a dire app vincenti in grado di aumentare le vendite degli smartwatch. Poi ci sarebbe la durata non sufficiente della batteria e l’eccessiva dipendenza dall’iPhone. E in ultimo Kuo sostiene che il multi-touch non sarebbe la migliore soluzione UI per i dispositivi indossabili.

Apple non pubblica mai i risultati delle vendite dei suoi smartwatch, nonostante renda noti quelli relativi agli iPhone, iPad and Mac. Recenti stime pubblicate dal ricercatore di mercato IDC suggeriscono che l’azienda americana avrebbe venduto circa 1 milione e 6 mila Apple Watch nel secondo trimestre del 2016, in calo quindi del 56,7 5% su base annua.

Ti raccomandiamo