Samsung-Galaxy-X Fonte foto: Techconfiguration
ANDROID

Samsung Galaxy X, lo smartphone pieghevole arriverà nel 2019

Un ingegnere di Samsung ha annunciato che per gli smartphone pieghevoli sarà necessario aspettare ancora un paio di anni: l’uscita sarà per il 2019

Secondo le ultime previsioni il Galaxy X, lo smartphone pieghevole di Samsung, doveva essere lanciato entro la fine del 2017, ma molto probabilmente non sarà così. Chi attendeva con impazienza il nuovo dispositivo, resterà deluso: un ingegnere dell’azienda coreana che sta seguendo molto da vicino il progetto ha dichiarato che sarà necessario aspettare almeno il 2019.

Alcuni rumors avevano indicato la fine del 2017 come data probabile per il lancio del nuovo dispositivo. La notizia trovava conferme anche nel presunto evento organizzato sempre da Samsung durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona. L’azienda coreana avrebbe invitato alcuni investitoti internazionali per mostrare le funzionalità del Galaxy X. Ma Samsung ha deciso di posticipare l’uscita del device di qualche mese, in modo da poter sviluppare al meglio lo smartphone pieghevole. Per il settore della telefonia si tratterrebbe di una vera e propria rivoluzione, con la possibilità di cambiare completamente il modo in cui interagiamo con i dispositivi.

Galaxy X in uscita per il 2019

Ad annunciare il posticipo dell’uscita del Galaxy X è stato Kim Tae-woong, ingegnere capo di Samsung Display, l’azienda deputata a sviluppare i nuovi pannelli per lo smartphone pieghevole. L’ingegnere ha confermato il lavoro dell’azienda coreana, ma ha posticipato l’uscita del dispositivo al 2019. I tempi non sono ancora maturi per vedere sul mercato il primo smartphone pieghevole. Già quest’anno l’azienda sudcoreana ha fatto un gran passo in avanti lanciando la tecnologia “Infinity Display” sul Samsung Galaxy S8, e per un ulteriore passo in avanti è necessario aspettare ancora un paio di anni. Kim Tae-woong ha dichiarato che ci sono dei problemi tecnici da risolvere e che lo sviluppo di un display pieghevole non è semplice come può sembrare.

Il lavoro delle altre aziende

Forse non sarà necessario aspettare il 2019 per vedere il primo smartphone pieghevole. Infatti, Samsung non è l’unica azienda che sta lavorando a uno schermo che si piega. Anche LG, Nokia e Microsoft sono interessati al settore. E i soliti bene informati suggeriscono anche il nome di Apple: l’azienda di Cupertino sarebbe pronta a lanciare un device pieghevole nei prossimi anni.

Ti raccomandiamo