garmin_fenix5s-sapphire 4 Fonte foto: Comunicato stampa
SMART EVOLUTION

Sportwatch per lui e per lei, ecco la nuova linea Fenix 5 di Garmin

Presentati al CES i tre modelli 5, 5S e 5X. Quest’ultimo sarà il primo con cartografia europea precaricata, ideale per ciclisti e podisti. Il prezzo parte da 599 euro

Garmin in queste ore ha approfittato del salone americano del CES 2017 per presentare la sua nuova linea di sportwatch Fenix 5. Si tratta di tre diversi modelli, uno più piccolo e leggero, uno dalle dimensioni intermedie mentre il 5X sarà il primo device con GPS cartografico della famiglia Fenix.

I tre modelli Fenix 5. Garmin a Las Vegas ha presentato i successori dell’apprezzata serie Fenix 3. Si tratta di tre distinti modelli: Fenix 5S, Fenix 5 e Fenix 5X. Diversi tra loro per grandezza e altre piccole caratteristiche, oltre a design pensati ad hoc per ogni soluzione. Le tre proposte sono però accomunate dal display Chroma a colori e ad alta risoluzione, perfettamente leggibile anche sotto la luce accecante del sole. Tutti hanno una cassa in acciaio con antenna EXO integrata e rilevano sia il segnale satellitare americano GPS che il russo GLONASS. E tutti hanno un grado di impermeabilità fino a 10ATM (circa 100 metri).

Fenix 5

(Tratto da YouTube)

Il Fenix 5 è uno sportwatch per atleti professionisti e non. Ha una cassa da 47 millimetri di diametro ed un display da 1,2 pollici. Disponibile anche in versione Sapphire con lente zaffiro. Combinazione che lo rende adatto sia all’attività fisica che all’abbigliamento casual. È previsto anche in una versione bundle con fascia cardio HRM Tri, che permette la gestione delle dinamiche di corsa e dei dati raccolti durante una sessione di nuoto. Ha diversi gadget abbinabili pensati in maniera particolare per il triathlon.

Fenix 5S

Questo modello è stato ideato per polsi più fini e piccoli. È dotato di cassa da 42 millimetri e display da 1.1 pollici. Anche questa versione può essere richiesta in Sapphire, ma in aggiunta esistono anche le varianti ghiera Silver, Champagne e Black. Anche i cinturini sono facilmente intercambiabili. È pensato per le donne avventurose e atletiche.

Fenix 5X

L’ultimo modello presentato da Garmin al CES è il primo a vantare cartografia europea precaricata Topo Active e Cycle Map. Questo permetterà a ciclisti e podisti di avere, dopo aver inserito la distanza che vogliono percorrere, suggerimenti sui percorsi su cui potersi allenare, così come la funzione Around Me che segnala all’utente diversi POI (punti di interesse) su aree geografiche selezionabili dalla pagina mappa o waypoint all’interno di una zona precedentemente impostata. Indicazioni di percorso e curve vengono segnalati “a comparsa” sul display e sarà possibile scegliere i dati da visualizzare sulla mappa a seconda delle proprie esigenze. Questa versione ha cassa da 51 millimetri di diametro e display con lente Sapphire da 1.2 pollici.

Atleti sempre connessi

I Garmin Fenix 5 sono dotati di rilevazione cardiaca al polso così da fornire sempre un’analisi dell’attività fisica giornaliera. Hanno diversi profili preimpostati per le principali attività sportive come corsa, ciclismo, nuoto e sci. Hanno anche particolari funzioni che avvisano l’atleta in caso di sforzo fisico eccesivo. Consentono di gestire Smart Notification per ricevere dal proprio smartphone avvisi di notifiche push, SMS, chiamate in arrivo ed e-mail. Per quanto riguarda i prezzi i modelli 5 e 5S sono disponibili a 599 euro. Mentre il 5 e il 5S sapphire partono da 699 euro. Per il 5X servono invece 749 euro.

Ti raccomandiamo