Scrittura codice Fonte foto: Pixabay
TECH NEWS

Gioca a fare il programmatore e vinci un lavoro nella Silicon Valley

CodeFights è una piattaforma usata dagli utenti per allenarsi con i diversi linguaggi in codice e dalle aziende per scovare nuovi talenti

Un ragazzo americano di 31 anni ha cambiato vita grazie a un videogame. Come racconta la CNN, James Johnston, un designer informatico di software per dentisti, ha ricevuto un’offerta di lavoro irrinunciabile grazie a un gioco online.

Il giovane stava giocando a CodeFights, un game attraverso cui i programmatori possono allenare e perfezionare le loro conoscenze digitali, quando un pop up, contenente nuove possibilità di lavoro, è apparso sullo schermo del suo computer. Successivamente, Johnston è stato contattato telefonicamente da Tigran Sloyan, CEO di CodeFights, per discutere delle proposte che erano state presentate al ragazzo tramite il messaggio. Morale della favola: dopo una seria di colloqui, il programmatore a settembre ha firmato un contratto con Thumbtack, un’azienda che vale circa un miliardo di dollari.

CodeFights

Johnston ha scoperto CodeFights lo scorso giugno grazie a una pubblicità comparsa su Facebook. Ma come funziona CodeFights? Si tratta di una piattaforma gratuita dove gli utenti si cimentano in sfide a colpi di codice. Per poter giocare, ai player è richiesta soltanto una registrazione.

PC con compilatore avviatoFonte foto: Pexels
Scrittura programma in corso

Secondo quanto afferma la startup, negli ultimi mesi decine di persone hanno siglato nuovi contratti grazie a CodeFights. Il programma, infatti, non è solo usato dai potenziali candidati, ma anche dalle aziende alle quali la startup chiede il 15% del salario annuale per ogni persona assunta tramite la piattaforma.

In crescita

Codice sorgenteFonte foto: Pixabay
Codice sorgente di un programma

CodeFights, che da quando è stata lanciata ha raggiunto i 500 mila iscritti, è in forte espansione, come confermano i 10 milioni di dollari di finanziamenti che la startup recentemente è riuscita a ottenere. Ed è aumentato anche il numero delle aziende che sfruttano il servizio offerto dalla piattaforma, nonostante il prezzo da pagare sia molto alto.

Ti raccomandiamo