copertina batteria Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Google Pixel: la durata della batteria fa gridare al miracolo

Stando a un test pubblicato su Reddit i nuovi smartphone, prossimi all’uscita, hanno un’autonomia di oltre 20 ore e una ricarica rapida

Dimenticate marca, forma o qualità della fotocamera. Uno dei motivi principali che ci spinge o meno all’acquisto di uno smartphone è la sua autonomia. Ovvero quanto dura la batteria. Ancora i Google Pixel devono uscire ma la domanda già circola in rete: quanto potremmo usarli prima di ricaricare?

L’esame della batteria . Stando a quanto riporta un utente di Reddit, che ha avuto la possibilità di testare in anteprima il dispositivo, i dati sono molto positivi. I Pixel, che hanno mandato in pensione i Nexus, hanno fatto dei netti miglioramenti sulla durata della batteria rispetto ai loro predecessori. Ovviamente l’affidabilità di questi test è tutta da verificare. Però i dati incuriosiscono. I Google Pixel sono stati utilizzati seguendo una normale giornata di lavoro: chiamate, connessione dati, modalità aereo e utilizzo della fotocamera. L’utente ha detto che ha usato il telefono dalle 9 alle 22.30. Dodici ore senza carica.

E c’è anche la ricarica veloce

(Tratto da YouTube)

E non è tutto. Perché, sempre secondo la fonte di Reddit, a fine giornata lo smartphone aveva ancora il 40% di batteria. Questo presume una durata di oltre 20 ore per i Google Pixel con un uso normale. Se fossero reali sarebbero dei dati impressionanti. Per confermarli l’utente ha anche postato degli screenshot. In più va detto che i nuovi smartphone di Google sono dotati di carica rapida, soprattutto se messi in ricarica nella fascia tra il 25% e l’85% di batteria rimanente.

Attenzione alle illusioni

Detto questo non è ancora il caso di andare a rompere il maialino per dar fondo a tutti i nostri risparmi e puntare su Google Pixel. Spesso gli smartphone prima di uscire sono coinvolti in indiscrezioni non sempre attendibili al 100%. E l’argomento durata della batteria ha già più volte disilluso le attese in passato. L’uscita dei nuovi dispositivi Google è comunque prossima (20 ottobre) e a quel punto, installando e usando tutte le nostre app preferite, potremo verificare se sia il caso di gridare al miracolo o meno.

Ti raccomandiamo