copertina Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Vacanze di Natale: quale fotocamera acquistare prima della partenza

Natale si avvicina ed è necessario iniziare a preparare l’occorrente per partire in vacanza: ecco le migliori fotocamere da viaggio

Le fotocamere degli smartphone le stanno pian piano per sostituire, ma le macchinette fotografiche stanno cercando in tutti i modi di resistere. Con un mercato in netta difficoltà, le fotocamere reflex e compatte stanno cercando di costruirsi la propria nicchia di mercato inserendo nuove funzionalità e modi di utilizzo.

Soprattutto quando si tratta di partire in vacanza, sono sempre di più le persone che lasciano la fotocamera a casa, preferendo occupare lo spazio della macchinetta con vestiti e cibarie. Nonostante la qualità raggiunta dal comparto fotografico degli smartphone, le immagini scattate con il proprio dispositivo mobile non possono essere paragonate alla qualità delle foto realizzate con la macchinetta fotografica, soprattutto se reflex. Inoltre, se si va a visitare un posto esotico, le fotocamere assicurano maggior stabilità e sicurezza.

Molte aziende hanno prodotto delle macchinette resistenti agli urti, alla polvere e all’acqua, ideali per safari e viaggi avventurosi. Fotocamere dalle dimensioni molto compatte ma che assicurano un’ottima qualità delle immagini scattate, anche nelle situazioni più estreme. Se state preparando la valigia per le vacanze di Natale, ricordatevi di portare con voi una delle fotocamere della nostra guida all’acquisto

Fujifilm XP90

(Tratto da YouTube)

Siete in partenza per un mese di surf alle Hawaii e non volete perdervi nemmeno un momento dei vostri allenamenti? La Fujifilm XP90 è la fotocamera che fa per voi: l’azienda giapponese ha realizzato una macchinetta “rugged” praticamente indistruttibile e adatta anche alle situazioni più estreme. La fotocamera può essere utilizzata fino a un massimo di quindici metri (cinquanta piedi), resiste alla cadute fino a un massimo di 1,75 metri, alla polvere e al gelo fino a meno dieci gradi. Dalle Hawaii fino al Circolo polare artico, la Fujifilm XP90 si adatta a tutte le diverse situazioni. Passando alle caratteristiche tecniche: la macchinetta monta un sensore BSI-CMOS da 16 milioni di pixel che permette di scattare foto nitide anche a notte fonda o in stanze scure. Inoltre, l’azienda giapponese ha sviluppato una tecnologia (Underwater) che permette di riprodurre le immagini scattate sott’acqua con gli stessi colori del mare. Grazie alla modalità “Burst Mode Button” è possibile scattare immagini a raffica senza perdere di qualità (fino a un massimo di dieci scatti consecutivi in un secondo). Logicamente non poteva mancare la registrazione dei video: la Fujifilm XP90 realizza video in FullHD con una risoluzione 1920 x 1080: il ruggito di un leone o l’incontro con uno squalo non sono mai stati così reali. Il prezzo è inferiore ai 200 euro.

Hasselblad X1D

Per il fotografo che non deve chiedere mai. Mettiamo subito le cose in chiaro, Hasselblad X1D non è una fotocamera per tutti: il costo si aggira introno ai tredicimila euro solo per il corpo macchina senza nessun accessorio aggiuntivo. Un prezzo così alto è spiegato dal fatto che le macchinette sono costruite a mano e ogni singolo pezzo segue un lungo processo di lavorazione. Inoltre, la fotocamera dell’azienda svedese è il primo modello compatto mirrorless che integra un sensore da 44 millimetri in una macchinetta che pesa poco più di 700 grammi. La Hasselblad X1D è dedicata a una precisa nicchia di mercato, quella formata da appassionati di fotografia che cercano nelle macchinette qualcosa di diverso, dispositivi che permettono di scattare immagini meravigliose in qualsiasi situazione. Il sensore fotografico è da 50 megapixel, unico nel suo genere, come il prezzo della fotocamera.

Panasonic Lumix DMC-LX100

Panasonic Lumix DMC-LX100Fonte foto: Redazione
Panasonic Lumix DMC-LX100

La qualità dei materiali Panasonic supportata dagli obiettivi Leica: La Lumix DMC-LX100 nonostante abbia sulle spalle quasi due anni è ancora una delle migliori compatte da viaggio disponibili sul mercato. Nonostante le dimensioni molto minute, la fotocamera offre delle impostazioni che è possibile trovare solamente nelle reflex e nelle macchinette utilizzate dai professionisti. Il cuore della Lumix DMC-LX100 è un sensore MOS Micro 4/3’’ da 12,8 Megapixel che permette di scattare immagini di alta qualità, anche nelle situazioni più complicate. Infine, impossibile non spendere due parole sull’obiettivo: Panasonic si è affidata all’esperienza decennale di Leica e i risultati si vedono. L’obiettivo offre un’apertura focale di 1,8/2,8. La Lumix DMC-LX100 permette anche di registrare video in alta risoluzione a 50fps. Il prezzo? Sul sito ufficiale è di 699,99 euro ma sui principali siti di e-commerce italiani è possibile trovarla a un prezzo molto inferiore.

Olympus Pen-F

Cuore vintage, prestazioni top. Il primo modello fu lanciato nei ruggenti anni ’60, ora Olympus ha cercato di rilanciare la Pen-F con un hardware tutto nuovo. Il design retrò è stato sfruttato dall’azienda per regalare ai fotografi funzionalità particolari per scattare immagini perfette anche nei momenti di scarsa luminosità. Nella parte frontale è presente una piccola “manovella” (Creative Dial) che permette agli utenti di switchare tra quattro diverse modalità da utilizzare a seconda della situazione. La fotocamera integra un sensore CMOS da 20 Megapixel di risoluzione e inoltre supporta tutte le diverse tipologie di connessione per comunicare velocemente con il computer. Olympus Pen-F permette anche di registrare video in FullHD a 50 frame al secondo. Il prezzo supera i 1000 euro.

Leica Sofort

(Tratto da Vimeo)

Ciò che contraddistingue la fotocamera Leica Sofort è il design: colorato, particolare, molto alla moda. Ma ciò non vuol dire che la fotocamera non presenti delle caratteristiche molto interessanti: l’azienda tedesca come al solito ha utilizzato dei materiali di prima qualità, che permettono di usare la macchinetta anche nelle situazioni più estreme. Dedicata agli amanti del surf, Leica Sofort permette di scattare immagini di alta qualità in ogni situazione grazie ai diversi programmi che l’utente può impostare. La fotocamera dispone anche di diversi accessori, tutti da abbinare a seconda del modello di Leica Sofort scelto. Il prezzo è intorno ai 250 euro, per una fotocamera compatta bella da vedere e da utilizzare.

Nikon D500

Andare in vacanza, ma con la sicurezza di avere sempre a disposizione una fotocamera pronta a immortalare l’immagine perfetta. Per gli amanti della fotografia che sono alla ricerca di una macchinetta con prestazioni top, la Nikon D500 è quanto di meglio possa offrire il mercato. La fotocamera mette a disposizione un sistema di messa a fuoco quasi unico nel suo genere con 153 punti AF e 99 sensori a croce che permettono di coprire tutta la larghezza dell’inquadratura del mirino. La Nikon D500 permette di scattare immagini a ripetizione senza occupare lo spazio disponibile sulla memoria: infatti dispone sia di una porta USB 3.0 per lo spostamento rapido delle foto, sia della tecnologia SnapBridge che sfrutta la connessione wireless per inviare le immagini al computer. Il sensore fotografico CMOS è da 20,9 Megapixel. Ma le sorprese non sono finite qui. Infatti la Nikn D500 permette di registrare video con una risoluzione in 4K, dando la possibilità agli utenti di realizzare anche dei brevi corti cinematografici. Il prezzo supera i millecinquecento euro.

Canon Eos M3

Le qualità di una reflex nel cuore di una compatta. Chi è alla ricerca di una fotocamera che sia semplice da trasportare ma che permette allo stesso tempo di scattare foto di qualità può sicuramente trovare nella Canon Eos M3 la fotocamera dei propri sogni. La macchinetta offre un sensore da 24,2 Megapixel e ISO fino a 12.800 che permette di scattare anche nelle situazione di buio pesto. Nonostante le dimensioni minute, la fotocamera ha a disposizione un set di obiettivi che possono essere montati a seconda della situazione. Ogni immagine può essere inviata al proprio personal computer grazie alla connessione wireless assicurata dal supporto al Wi-Fi e alla tecnologia NFC (Near Field Communication). Infine, la Canon EosM3 dispone di una ghiera completa con tutte le impostazioni utilizzate dai fotografi professionisti: allo scatto manuale fino alla regolazione dell’esposizione. La fotocamera può essere acquistata a un prezzo intorno ai quattrocento euro.

Sony α7R II

Sony α7R IIFonte foto: Redazione
Sony α7R II

Sony ha fatto il suo ingresso nel mercato delle fotocamere con l’acquisto dello storico marchio giapponese Konica Minolta. Negli anni l’azienda ha affinato le proprie capacità e ultimamente sta realizzando dei dispositivi veramente interessanti. La Sony α7R II è una fotocamera veramente completa e ideale per coloro che amano viaggiare e immortalare ogni singolo momento della loro avventura. La fotocamera monta un sensore da 42,4 megapixel e una ISO che può arrivare a 102400. Inoltre, il dispositivo permette di registrare video con una risoluzione 4K.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo