GUIDE ALL’ ACQUISTO

Guida all’acquisto dei migliori tablet dedicati ai bambini

Il rapporto tra i bambini e la tecnologia è sempre più stretto e sul mercato iniziano a essere lanciati i primi tablet realizzati appositamente per ragazzi

L’utilizzo della tecnologia può compromettere la crescita di un bambino? Il tema è stato affrontato dai migliori psicologi e pediatri del mondo, ma continuerà sempre a far discutere. A fronteggiarsi due linee di pensiero totalmente differenti: da un lato quelli favorevoli all’utilizzo di smartphone e tablet fin dalla più tenera età, dall’altro i contrari.

Decine e decine gli studi presentati negli ultimi anni che evidenziavano sia i problemi causati da un utilizzo prolungato dello smartphone o del tablet (difficoltà nel creare i rapporti con gli altri bambini all’asilo, difficoltà nell’usare oggetti di uso comune come matite e fogli di carta) sia i benefici (sviluppo delle capacità logiche e di ragionamento). Nella speranza di cavalcare l’onda, alcune aziende hanno lanciato sul mercato dei tablet dedicati appositamente al mondo dei più piccoli: molte le applicazioni preinstallate che permettono di interagire e giocare con i propri cartoni animati preferiti.

Ma non solo. Infatti, le software house hanno sviluppato delle app che permettono ai bambini di avere i primi approcci con il mondo degli animali e con la matematica. Tutto sotto forma di gioco, ma che comunque permette ai più piccoli di approcciare le materie che poi andranno ad approfondire a scuola. A seconda della fascia di età sono disponibili diversi modelli di tablet: logicamente è impossibile far utilizzare a un bambino di due anni lo stesso device di un ragazzo di undici.

Istruzioni per i genitori: attivate il parental control

Nonostante molti tablet dedicati ai più piccoli impediscano l’accesso agli store online, è necessario che ogni genitore accompagni il proprio bambino alla scoperta della tecnologia. Sarà necessario insegnargli cosa potranno fare e quello che, invece, non devono fare in nessun caso. Inoltre, prima di dare il libero accesso alle funzionalità e alle applicazioni del device è necessario assicurarsi che il parental control sia attivo e funzionante: questo è l’unico modo per bloccare qualsiasi attività pericolosa.

Guida all’acquisto del miglior tablet per bambini

(Tratto da YouTube)

I tablet non sono tutti uguali, soprattutto quando si deve acquistare un dispositivo dedicato a una particolare fascia d’età. Prima di acquistare il device con il quale vostro figlio passerà qualche ora della propria giornata, bisogna essere certi delle sue qualità e soprattutto che non causi problemi alla vista o al comportamento. Sarà necessario accertarsi che le applicazioni preinstallate non siano pericolose per il suo sviluppo o non adatte alla sua età. Dopo aver effettuato tutti questi controlli, si potrà avallare l’acquisto di un tablet. Sfogliando la fotogallery, leggerete i nostri suggerimenti per l’acquisto dei migliori tablet per i vostri bambini.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo