honda neuv Fonte foto: web
SMART EVOLUTION

Ecco NeuV, la nuova auto targata Honda che prova delle emozioni

Il progetto verrà presentato al CES di Las Vegas a gennaio 2017. Si tratta di un modello elettrico e automatizzato pensato per pendolari e lavoratori delle grandi città

Fatti da parte Tesla, Honda presenta l’auto che si emoziona. La guida automatizzata è un bel progetto ma volete mettere un’auto che in grado di generare e descrivere le proprie emozioni? Scherzi a parte, il nuovo progetto della multinazionale giapponese è già realtà e verrà presentata a gennaio al CES di Las Vegas.

Honda: ecco l’auto che prova emozioni. Sul sito web della casa giapponese possiamo vedere qualche dettaglio e qualche informazione in anteprima del modello d’auto. Si chiama Honda NeuV, sarà elettrica e proverà delle emozioni. Come può una macchina provare dei sentimenti? Semplice, grazie a un motore potenziato con l’intelligenza artificiale. NeuV presenta la guida automatizzata e Honda dichiara di averla pensata per i pendolari delle grandi città. Al CES di Las Vegas sarà anche possibile provarla. Yoshiyuki Matsumoto, Presidente e CEO di Honda, ha voluto sottolineare come il futuro della sua azienda punterà su nuovi concetti di mobilità rispetto a quelli attuali.

Dal disegno alle funzioni

I vari dettegli di NeuV ancora sono un mistero. Il disegno è futuristico e l’auto è piccola. L’intelligenza artificiale servirà per interagire con il guidatore e informarlo sulle condizioni generali del motore e sulle piccole accuratezze da prendere per migliorare le prestazioni della macchina. In più l’IA monitorerà tutti i sensori e le telecamere utili alla guida automatizzata. Questo per Honda è un passo prevedibile ma importante. Il mercato dell’auto sta cambiando e il colosso giapponese non vuole arrivare in ritardo rispetto alla concorrenza. Con un particolare riferimento proprio a Tesla nel settore delle auto elettriche e automatizzate. Anche se il design e le funzionalità fanno pensare a un mercato totalmente diverso per le due aziende. Tesla ancora sembra legata a un’élite imprenditoriale mentre Honda ha in mente un progetto per pendolari e lavoratori delle grandi metropoli mondiali.

Ti raccomandiamo