TECH NEWS

Hyperloop, altro passo in avanti: nuovi test in California. Foto

Primi test per il progetto Hyperloop portato avanti da Elon Musk: costruito un tubo di un chilometro e mezzo in California. Velocità raggiunta di 90 km/h

Un altro passo vero l’obiettivo finale. Elon Musk è deciso a realizzare una delle sue tante idee pazze: collegare le principali città della Terra attraverso Hyperloop, un treno superveloce a levitazione magnetica capace di raggiungere i 1200 chilometri orari.

Negli ultimi mesi sono saliti all’onore della cronaca diversi progetti con al centro il treno a levitazione magnetica: negli Emirati Arabi l’azienda Hyperloop One sta realizzando una “ferrovia” capace di collegare in poco meno di un’ora le principali città del Medio Oriente, mentre la società Hyperloop Transportation Technologies si è concentrata sull’Europa e ha sottoscritto un accordo con Repubblica Ceca e Slovacchia per collegare Praga e Bratislava in poco più di dieci minuti (HTT ha da poco aperto una fabbrica in Francia dove costruire i tubi che permetteranno il passaggio delle capsule)

Il ruolo di Elon Musk in Hyperloop

(Tratto da Twitter)

Sia il progetto Hyperloop One sia Hyperloop Transportation Technologies non prevede la partecipazione di Elon Musk, uno degli ideatori del treno superveloce. L’imprenditore statunitense, però, non si è fatto da parte ma ha costruito in California un tunnel lungo poco più di un chilometro e mezzo dove iniziare i primi test. Durante l’ultimo fine settimana di gennaio, Elon Musk ha organizzato una competizione tra trenta team, provenienti da ogni parte del mondo, che hanno presentato un loro modello di treno. L’evento ha richiamato ragazzi delle più importanti università del mondo: MIT di Boston, Virginia Tech, solo per citarne alcune. Il tunnel è stato costruito all’interno del quartier generale di SpaceX, l’azienda di Elon Musk che ha come obiettivo quello di rendere economici i viaggi spaziali. Dei 30 team, solamente tre hanno superato i test iniziali e hanno potuto provare il loro Hyperloop all’interno del tubo.

I vincitori della manifestazione dedicata a Hyperloop

Per sapere qualche informazione in più su Hyperloop, clicca sull'immagine
Per sapere qualche informazione in più su Hyperloop, clicca sull’immagine

Le tre Università che hanno potuto sperimentare per la prima volta il tubo realizzato dagli ingegneri di SpaceX sono: MIT, Delft University (Olanda) e la Technical University di Monaco di Baviera. Ad accaparrarsi il premio più importante è stata l’Università olandese che ha ottenuto il punteggio più alto, anche se la velocità più elevata è stata raggiunta dal prototipo tedesco (circa 90 chilometri orari). Il progetto dello MIT ha vinto il premio per la sicurezza.

Nei prossimi mesi saranno effettuati altri test cui parteciperanno nuovi team: questo è solamente il primo piccolo passo verso ciò che sarà Hyperloop. Anche se Elon Musk ha assicurato, durante la manifestazione, di avere nuovi progetti per migliorare la viabilità nel mondo.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo