APPLE

Il nuovo emulatore Game Boy per Apple Watch si chiama Giovanni

Lo sviluppatore Gabriel O’Flaherty-Chan ha realizzato un emulatore del Game Boy per giocare a numerosi titoli Nintendo sullo schermo dell'Apple Watch

25 Marzo 2017 - GameBoy sull’Apple Watch? Da oggi è possibile grazie a Giovanni, un emulatore realizzato da uno sviluppatore canadese. Il nome è stato preso in prestito da un personaggio poco raccomandabile della celebre saga dei Pokémon – per la precisione da Pokémon Yellow – il suo gioco per Game Boy preferito.

L’emulatore per Game Boy sviluppato da Gabriel O’Flaherty-Chan è al momento ancora in fase di prototipo, anche se il suo codice sorgente è già disponibile gratuitamente per il download dal sito GitHub, in modo da permettere ad altri colleghi programmatori di “smanettarci” e di aiutarlo nel suo simpatico progetto. Gabriel spiega, infatti, che la più grande sfida che ha dovuto affrontare, per realizzare un emulatore di questo tipo, è stata sicuramente trovare la giusta combinazione per sfruttare al meglio le varie tipologie di input presenti sull’Apple Watch che, per la verità, non sono tantissimi.

Il Game Boy torna in vita

Il programmatore di Toronto ha sfruttato per l’emulazione del Game Boy, innanzitutto, la corona digitale dello smartwatch di Apple per i tasti “Su” e “Giù”, degli swipe verso sinistra e destra per muoversi nelle apposite direzioni, mentre ai pulsanti “A”, “B”, “Select” e “Start” sarà invece dedicato uno spazio specifico direttamente sul display del dispositivo di Cupertino. L’emulatore Giovanni, come accennato, è ancora in una fase embrionale, ma Gabriel O’Flaherty-Chan spera di poterlo migliorare e rilasciare una versione stabile, soprattutto grazie alla partecipazione di altri appassionati di Game Boy, su watchOS 4 atteso per il prossimo autunno.

Ti raccomandiamo