SMART EVOLUTION

Il pupazzo per abbracciare tuo figlio da qualsiasi parte del mondo

Pari è un pupazzo "intelligente" che si collega con lo smartphone ed emette delle vibrazioni che simulano un abbraccio. Costa poco meno di 70 euro

Siete fuori casa per lavoro e la prima cosa che vi viene in mente sono i vostri figli. Quanto paghereste per poterli abbracciare solo per un momento? Una startup statunitense ha avuto un’idea straordinaria, inventando un pupazzo speciale che potrebbe fare al caso vostro.

Pari, questo il nome del simpatico device, è un piccolo pupazzo con cui mandare un abbraccio “vero” alle persone amate, anche se vi trovate a centinaia di chilometri di distanza. Un click sullo smartphone e l’orsacchiotto hi-tech “stringerà” tra le sue braccia la persona che in quel momento vorreste avere a fianco. Un dispositivo che, come afferma Parihug, la startup che ha sviluppato il pupazzo, aiuterà le persone a sentirsi più vicine. Soprattutto fisicamente. Per finanziare il peluche, la piccola azienda ha lanciato su internet una campagna su Kickstarter, una della principali piattaforme di crowdfunding.

Come funziona Pari

Più che un abbraccio “in carne e ossa”, il pupazzo emette delle vibrazioni. Il funzionamento di Pari è molto semplice: due persone si possono “abbracciare” stringendo a distanza ognuno il suo peluche. Più forte è l’abbraccio e più intensa sarà la vibrazione inviata all’altro orsacchiotto. Il meccanismo, come visto, può essere avviato anche direttamente tramite l’applicazione che accompagna il peluche. Il peluche  è dotato della connessione Wi-Fi e di quella bluetooth. Non dispone di microfono e di nessuna fotocamera, quindi dal punto di vista della privacy, il peluche non è invasivo.

Data di uscita e prezzo

Parihug ha pensato quasi a tutto. Il pupazzo può essere lavato senza danneggiare il motore e i sensori interni: basterà estrarli prima di metterlo in lavatrice. Come detto, al momento Pari è solo un’idea, che per essere commercializzata ha bisogno di tempo e soprattutto di soldi. La startup spera di raggiungere 35 mila dollari su Kickstarter per lanciare sul mercato l’orsacchiotto hi-tech. Se tutto proseguirà secondo programma, Pari arriverà a dicembre 2017, a un prezzo di poco inferiore ai settanta euro.

 

(Tratto da Kickstarter)

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo