iphone-sim Fonte foto: Hadrian/Shutterstock
APPLE

IPhone dual SIM, Apple si prepara a una nuova rivoluzione

Un brevetto svelerebbe l’intenzione dell’azienda di Cupertino di lanciare un melafonino capace di supportare due numeri di telefono

16 Dicembre 2016 - Apple starebbe lavorando a una nuova tecnologia da implementare sugli iPhone del futuro: il supporto al dual SIM. L’U.S. Patent and Trademark Office ha infatti concesso martedì un nuovo brevetto all’azienda californiana per la realizzazione di dispositivi con due schede telefoniche.

Una novità che non ha precedenti e che si pone in contrasto soprattutto con gli ultimi movimenti della società con sede a Cupertino. Apple, infatti, sta cercando di ridurre il più possibile le porte sui suoi device, come conferma la decisione di rimuovere il jack audio da 3.5 mm dall’iPhone 7. Alla base di questa scelta ci sono diverse ragioni che vanno dalla possibilità di integrare nuovi sensori alla necessità di creare dispositivi sempre più sottili e, allo stesso tempo, resistenti all’acqua e alla polvere. Quindi, sembra poco probabile che Apple adotti questa nuova tecnologia sull’iPhone 8, il prossimo top di gamma che sarà presentato in autunno.

iPhone dual SIM, perché?

Le motivazioni che si nascondono dietro a questa mossa, apparentemente non in linea con gli standard di Apple, sono diverse. Per cominciare, come spesso accade in questi casi, non è detto che poi la tecnologia depositata venga realmente implementata sui prossimi iPhone.

Rendering dell'ultimo iPhone 8Fonte foto: Veniamin Geskin/Twitter
Le indiscrezioni sul nuovo iPhone 8 si susseguono a ritmo quasi giornaliero. Clicca sull’immagine per leggere le ultime notizie

Si tratta solo di un brevetto e come tale potrebbe alla fine restare. Apple, però, si è sempre contraddistinta per dettare i tempi delle rivoluzioni hi-tech degli ultimi anni. È probabile, infatti, che Cupertino immagini un futuro dove gli utenti potranno scegliere se collegarsi in rete usando la connessione 4G o il nuovo standard 5G.

iPhone con SIM virtuale?

Secondo inoltre altri rumors, che ormai circolano da anni, Apple avrebbe in mente di sostituire la Sim fisica con una virtuale. In quest’ottica, la tecnologia dual-sim non andrebbe a causare problemi di spazio sugli iPhone del futuro. Nel nuovo brevetto presentato ad aprile 2015 Cupertino, infatti, accenna alla scheda elettronica che potrebbe accompagnare quella tradizionale.

Ti raccomandiamo