accordo-ericsson-comau Fonte foto: Comau Press
TECH NEWS

5G e Industria 4.0: accordo tra Ericsson e Comau al MWC 2017

La partnership nasce per portare i benefici del 5G, dell’Internet delle Cose (IoT), del Cloud e dei Big Data nel mondo dell’automazione industriale

4 Marzo 2017 - Ericsson e l’italianissima Comau – azienda leader nel settore dell’automazione industriale – hanno siglato un accordo di collaborazione che punta ad esplorare il potenziale del 5G attraverso una serie di progetti legati allo sviluppo di servizi e soluzioni innovativi per l’Industria 4.0.

L’accordo fa parte dell’iniziativa “5G for Europe” di Ericsson, un programma di ricerca e sviluppo intersettoriale che coinvolge vari mercati europei tra cui la Svezia, la Spagna, la Germania, l’Austria e, adesso, anche l’Italia. Il motore propulsore del progetto si focalizza su progetti innovativi pilota che sfruttano la rete 5G insieme alle tecnologie IoT e cloud. Comau, grazie a questa partnership, entra a far parte dell’iniziativa “5G for Italy”, lanciato nel nostro paese da Ericsson e TIM, che punta a esplorare l’utilizzo del 5G nell’ambito della cloud robotics e della sicurezza.

Automazione “easy-to-use”

Mauro Fenzi, CEO di Comau, si sofferma sull’importanza del progetto: «la nostra strategia volta a rendere l’automazione industriale sempre più “aperta” ed “easy-to-use” si arricchisce di un nuovo elemento, rappresentato dall’accordo sottoscritto con Ericsson». Fenzi è convinto che questa partnership ma, soprattutto, «la sinergia che deriva dall’unione del know-how di due grandi aziende» consentirà a Comau di sviluppare «le infrastrutture tecnologiche per le reti di comunicazione della “fabbrica 4.0″» nel rispetto di criteri per loro importanti come la sicurezza, la velocità e la semplicità di utilizzo.

Il 5G e l’Industria 4.0

Nunzio Mirtillo, Amministratore delegato di Ericsson Italia e Presidente EMEA di Ericsson, dal canto suo, afferma che «così come il mondo diventa sempre più connesso e digitale, le industrie stanno vivendo una trasformazione guidata dalle soluzioni ICT». Anche Mirtillo considera molto importante la collaborazione con Comau perché permette di dimostrare come l’uso della tecnologia 5G sia in grado di apportare grandi vantaggi ai processi di produzione grazie alla sua capacità, affidabilità e sicurezza che consentono il controllo da remoto e il monitoraggio dei processi. Se poi il 5G è supportato da soluzioni avanzate di analisi, diventa anche possibile prevenire eventuali difetti e potenziali guasti prima che si verifichino.

Ti raccomandiamo