pixabay whatsapp Fonte foto: Pixabay
APPLE

Inviare GIF su WhatsApp, con iPhone possibile grazie ad aggiornamento

La nuova funzionalità, al momento sarà disponibile solo per Apple, consentirà anche di trasformare le Live Photo e i video in GIF

Una notizia che farà felici tutti gli appassionati di GIF possessori di un iPhone. Con l’ultimo aggiornamento rilasciato nei giorni scorsi, Whatsapp per iOS supporterà l’invio e la ricezione di GIF. Non si hanno invece notizie su quando la feature sarà disponibile anche per Android.

Con la versione 2.16.15 dell’app di messaggistica istantanea sarà quindi possibile scambiarsi non solo video e foto, ma anche inviare e ricevere delle GIF (ovvero, le immagini animate ripetute in loop, ripetute più e più volte). Con la nuova release, inoltre, si potranno inviare sotto forma di GIF anche le Live Photo (le immagini animate che si possono creare con l’app Foto di iOS) e trasformare in brevi immagini animate (non più di sei secondi) i video registrati con la fotocamera del melafonino. Insomma, la GIF-mania ha definitivamente contagiato anche gli utenti WhatsApp.

Come inviare le GIF con WhatsApp

Per inviare GIF su WhatsApp si potranno seguire varie strade. L’utente, ad esempio, potrà decidere di creare da sé un’immagine animata (scegliendo una delle numerose soluzioni presenti sul web), salvarla sulla memoria del dispositivo e successivamente inviarla ai propri contatti. Una volta creata la GIF, infatti, sarà sufficiente selezionare la sequenza animata dalla galleria e condividerla con WhatsApp. In alternativa, si potrà premere su “GIF” in basso a sinistra e accedere al motore di ricerca per allegare una delle immagini animate più celebri del momento. E per le Live Photo? In questo caso bisognerà aprire WhatsApp, individuare la foto animata dalla libreria e selezionarla come GIF.

Schermate per inserire Gif su iPhoneFonte foto: redazione
Schermate per inserire Gif su iPhone

Per quanto riguarda i video, invece, il procedimento è leggermente più complicato. Dopo aver aperto la chat, in cui vogliamo aggiungere l’allegato, clicchiamo sull’icona “+” che troviamo in basso a sinistra, accedere alla libreria foto e video e selezionare il filmato che si desidera modificare. Nel caso il video sia più lungo di circa 7 secondi, si dovrà selezionarne solo una parte e scegliere la modalità GIF (comparirà un piccolo selettore celeste subito sotto la sequenza dei fotogrammi) e inviare il filmato. Sarà WhatsApp ad occuparsi di trasformare il video in GIF e condividerlo con il contatto scelto.

Ti raccomandiamo