shutterstock_484247260 Fonte foto: Shutterstock
APPLE

IPhone 7, problemi con il tasto Home? Arriva quello virtuale

Secondo gli esperti del settore, la caratteristica potrebbe anticipare la scomparsa del pulsante fisico sul prossimo iPhone 8

Avete speso quasi mille euro per comprare l’ultimo iPhone 7 e adesso vi trovate con il tasto Home rotto? Niente paura, se non volete portare il telefono in assistenza, l’iPhone 7 è in grado di creare un pulsante virtuale che replica le funzioni del tasto Home.

Come riporta infatti un utente sul forum del sito MacRumors, lo smarphone prodotto da Apple dopo essere stato riavviato ha mostrato sul display il messaggio “Il tasto home potrebbe avere bisogno di assistenza, nel frattempo puoi usare l’Home Button che è sotto sullo schermo”. Dopo aver registrato le prima difficoltà con il pulsante, il possessore dell’iPhone 7 ha cercato di riaccenderlo diverse volte. Durante i primi rebooting come riporta il forum, il tasto del telefono ha iniziato prima a vibrare tre volte per poi smettere di funzionare completamente. Al successivo riavvio l’utente si è trovato sullo schermo un pulsante virtuale.

Non solo l’iPhone 7

My Home ButtonFonte foto: Google Play Store
My Home Button

La nuova feature introdotta da Cupertino non è un’assoluta novità. Da anni infatti nello Store di Google è possibile trovare diverse applicazioni che promettono di sostituire il tasto home non funzionante con un pulsante virtuale. Una delle più utilizzate dagli utenti Android è My Home Button che come nell’iPhone 7 offre una serie di funzioni tra cui un tasto sullo schermo. Un’altra applicazione simile alle precedenti e molto apprezzata in Google Play è Easy Touch.

La scelta di Apple di aggiungere un tasto virtuale oltre a fornire una feature d’emergenza e anche indistruttibile rappresenta un’ulteriore conferma ai rumors che da qualche giorno circolano in rete. Secondo infatti queste indiscrezioni l’azienda Californiana sarebbe pronta ad eliminare il tasto Home dal display con il lancio dell’iPhone 8. Le funzionalità del pulsante infatti verrebbero integrate nello schermo a favore di un display più grande. In pratica se queste notizie dovessero essere vere, la parte frontale dello smarphone avrà uno schermo OLED al posto dell’attuale LCD e senza tasto Home.

Ti raccomandiamo