iphone 8 Fonte foto: Web
APPLE

IPhone 8: dieci prototipi in prova, ma solo uno vedrà il mercato

Apple non vuole sbagliare nulla per il suo nuovo smartphone, tra i modelli più interessanti quello da 5,1 o da 5,2 pollici dotato di schermo OLED

Non uno ma ben dieci modelli diversi di iPhone 8. Secondo le ultime indiscrezioni che arrivano dal Wall Street Journal Apple per il suo nuovo smartphone sta testando una decina di diversi modelli, e tra questi i più interessanti prevedono uno schermo ricurvo realizzato grazie alla tecnologia OLED.

Apple e la tecnologia OLED. Uno schermo curvo OLED permetterebbe al nuovo iPhone 8 una qualità di gran lunga superiore e oltre a questo garantirebbe un consumo molto ridotto della batteria. Bellezza estetica e funzionalità. Tutto sembra portare a favore dell’uso dei nuovi schermi OLED per iPhone 8. Esiste un però. L’azienda dovrebbe comprare milioni di schermi con questa tecnologia entro l’anno prossimo. E questo sta innescando una gara, al rialzo, tra le aziende che li producono. Le principali sono Samsung, LG, Foxconn (di proprietà di Sharp) e Japan Display. Bloomberg ha fatto sapere che la maggior parte degli schermi sarà fornita da Samsung a Apple.

Apple spinge per i grossi investimenti

Rendering iPhone 8Fonte foto: BeHance
Rendering dell’iPhone 8 senza tasto Home. Cliccando sulla foto potrai visualizzare tutte le novità iPhone 8 rivelate sinora

La quantità di schermi OLED garantita da Samsung però sembra non bastare all’azienda di Cupertino. Non a caso i rapporti con LG si sono intensificati nell’ultimo periodo. E Apple ha chiesto anche a Sharp un maggiore numero di schermi per completare i suoi test in vista dell’uscita di iPhone 8 nell’autunno del 2017. Ovviamente queste richieste andranno pagate a caro prezzo. Per Apple si tratta di un investimento significativo. Anche perché le vendite nell’ultimo periodo non hanno raggiunto gli iniziali obiettivi di Cupertino e per il nuovo iPhone non si vogliono commettere errori. Solo un investimento importante potrà riportare grande interesse per il nuovo dispositivo.

Dieci prototipi, un solo vincitore

Dei dieci prototipi ora in fase di test solo alcuni vedranno il mercato. Come già detto saranno probabilmente tre i modelli per il nuovo iPhone 8. Uno da 4,7 e uno da 5,5 pollici con uso di schermi LCD e poi uno da 5,1 o 5,2 pollici con schermo OLED. Nella maggior parte degli smartphone ora in fase di prova il materiale usato per il rivestimento è il vetro. Hanno quasi tutti la ricarica della batteria wireless. E il design sembra molto più agile rispetto agli ultimi modelli con gli angoli dello smartphone meno accentuati e più morbidi. Nonostante questo da qui all’uscita in mercato per iPhone 8 gli stravolgimenti saranno ancora tanti. Apple non vuole sbagliare e modificherà ancora i suoi 10 prototipi. Non è escluso che addirittura il modello OLED venga accantonato. D’altronde anche nel 2016 pochi mesi prima del lancio di iPhone 7 l’azienda aveva tagliato un modello, nonostante avesse superato già diversi test.

Ti raccomandiamo