iphone-7-s-iphone-8 Fonte foto: Hadrian / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 8 e iPhone 7S in vendita già a ottobre

Alcuni report provenienti dalla Cina annunciano l’inizio della produzione del nuovo iPhone entro la metà di giugno. La vendita partirà a ottobre

8 Maggio 2017 - Spuntano nuove indiscrezioni che in parte smentiscono le voci secondo cui la presentazione dei nuovi iPhone potrebbe slittare di qualche mese. Secondo gli ultimi rumors, infatti, gli iPhone 7S e iPhone 8 saranno messi in vendita a partire dal prossimo ottobre, ossia un mese dopo il loro lancio.

Nessun problema, dunque, al sistema di rifornimento, come qualcuno aveva in precedenza ipotizzato. A confermare – si fa per dire visto il riserbo mantenuto finora da Apple – il lancio sul mercato dei nuovi dispositivi è stato l’Economic Daily News. La produzione di massa dell’iPhone 7S e dell’iPhone 8 partirà come da programma, subendo solo un leggero ritardo. Normalmente, infatti, il nuovo iPhone è presentato a settembre e messo in vendita alcuni giorni dopo. L’azienda taiwanese TMSC, secondo EDN, inizierà a produrre i processori degli iPhone a giugno per poi distribuirli nella seconda metà di luglio.

Prodotto in Cina

Come successo negli ultimi anni, le varie componenti dell’iPhone verranno prodotte da diverse aziende cinesi. Apple ha già preso i primi contatti e le società hanno assicurato di aver ottimizzato i tempi di produzione e di realizzare un maggior numero di componenti in minor tempo. Foxconn, la più famosa delle aziende cinesi, sta iniziando ad assumere nuovo personale in vista dell’avvio della produzione dell’iPhone 8 e dell’iPhone 7S. Le prime componenti a essere prodotte saranno i nuovi chipset A11 e a seguire sarà la volta della scocca e delle fotocamere.

A settembre saranno presentati 3 nuovi iPhone

Sono tante le attese per il 2017, anno in cui ricorre anche il decimo anniversario dal primo iPhone. Stando alle continue indiscrezioni, Apple svelerà contemporaneamente tre dispositivi: due iPhone 7S e l’iPhone 8, il nuovo top di gamma. I primi device non dovrebbero integrare delle grosse novità rispetto alle versioni precedenti. Quasi sicuramente saranno migliorati dal punto di vista dell’hardware e sul fronte delle prestazioni. In tanti poi sostengono che gli iPhone 7S supporteranno anche la ricarica wireless e avranno una batteria che durerà di più.

Ovviamente tutti aspettano soprattutto l’iPhone 8 che, secondo molti, sarà un dispositivo rivoluzionario. Apple dovrebbe seguire l’esempio di Samsung e realizzare un display molto ampio. Nel pannello frontale potrebbe esserci anche uno schermo secondario, una sorta di piccola area touch che andrebbe a sostituire il tasto home. L’Area Funzione, così verrebbe chiamato il mini schermo, potrebbe includere anche il Touch ID, ossia il lettore per le impronte digitali.

Ti raccomandiamo