APPLE

IPhone 8, ultime novità: scansione dell’iride e realtà aumentata. Foto

Tim Cook annuncia che Apple è al lavoro per integrare la realtà aumentata nei prorpi device. Inoltre, l’iPhone 8 potrebbe utilizzare la scansione dell’iride

Uno smartphone che dovrà lasciare il segno. Questo l’obiettivo oramai chiaro dell’iPhone 8. Apple per il decimo anniversario del proprio smartphone vuole fare le cose in grande, cambiando completamente faccia al device.

Nonostante manchino ancora diversi mesi alla presentazione ufficiale dell’iPhone 8, che dovrebbe avvenire come al solito durante il mese di settembre, sono molte le indiscrezioni che ne hanno anticipato gran parte delle caratteristiche. L’iPhone X dovrebbe essere lanciato in tre diverse versioni (una con uno schermo da 4,7 pollici, l’altra con un pannello da 5,2’ e l’ultima con un display da 5,8 pollici) e con lo schermo che occuperà gran parte del display. Negli ultimi giorni si sono aggiunte ulteriori novità: l’iPhone 8 dovrebbe integrare la scansione dell’iride e la realtà aumentata.

Nuovi rendering iPhone 8

In attesa delle prime immagini ufficiali, gli appassionati del device Apple continuano a creare nuovi rendering dell’iPhone 8. L’ultimo, presente nella fotogallery in alto, mostra come potrebbe essere fatto lo smartphone, con interessanti novità soprattutto per quanto riguarda lo schermo, con una piccola taskbar nella parte inferiore.

Scansione dell’iride sull’iPhone 8

Premi sull'immagine per scoprire le nuove funzioni dell'iPhone 8Fonte foto: handy abovergleich/concept-phones.com
Premi sull’immagine per scoprire le nuove funzioni dell’iPhone 8

Secondo un’indiscrezione rivelata da DigiTimes, sito di notizie di Taiwan, Apple sta lavorando per integrare la scansione dell’iride all’interno dell’iPhone 8. L’obiettivo è di affiancare un nuovo strumento al sensore biometrico per le impronte digitali, aumentando la sicurezza del dispositivo. La scansione dell’iride dovrebbe essere utilizzata soprattutto per completare i pagamenti con Apple Pay, la piattaforma per le transazioni dell’azienda di Cupertino. Non si sa quale dei tre modelli implementerà la nuova tecnologia, ma in ogni caso Apple sarà una delle prime aziende a farlo.

Come funzionerà la realtà aumenta sull’iPhone 8

Premi sull'immagine per scoprire come potrebbe essere fatto l'iPhone 8Fonte foto: Kelvin/Concept Phones
Premi sull’immagine per scoprire come potrebbe essere fatto l’iPhone 8

Che Apple sia interessata alla realtà aumentata non è certo una novità. Già alcune mesi fa, alcuni rumors parlavano dello sviluppo di una nuova fotocamera 3D che avrebbe permesso all’iPhone 8 di sfruttare al meglio la realtà aumentata. Adesso la conferma arriva direttamente da Tim Cook, CEO di Apple, che ha rilasciato un’intervista al quotidiano britannico The Independent, durante il suo viaggio in Europa. Il capo di Apple ha ammesso che l’azienda sta lavorando su un dispositivo per la realtà aumentata, ma non ha spiegato nei dettagli come funzionerà. La realtà aumentata, rispetto a quella virtuale, permette agli utenti di avere un’esperienza realmente immersiva, senza creare problemi alla salute delle persone. Molto probabilmente Apple sta lavorando a una piattaforma simile a Google Tango, con applicazioni che permetteranno di sfruttare la fotocamera per avere informazioni aggiuntive.

Data uscita iPhone 8

Come annunciato nei giorni precedenti, bisognerà aspettare settembre per vedere l’iPhone 8 sul mercato. Nessun cambio di data, nonostante Apple abbia anticipato di un mese l’inizio della produzione.

L'iPhone 8 non è l'unico smartphone atteso nel 2017. Ecco gli altri top di gamma in uscita nei prossimi 12 mesiFonte foto: Veniamin Geskin
L’iPhone 8 non è l’unico smartphone atteso nel 2017. Ecco gli altri top di gamma in uscita nei prossimi 12 mesi

Ti raccomandiamo