sicurezza-ios11 Fonte foto: karn684 / Shutterstock.com
APPLE

IPhone e iOS 11: che cos'è l'autenticazione a due fattori obbligatoria

Si tratta di un sistema di protezione più sicuro, rispetto all’autenticazione a due passaggi, per tutti i device registrati nell’Apple ID

Presentato alcuni giorni fa alla WWDC, la conferenza annuale che Apple organizza per i suoi sviluppatori, iOS 11, ora disponibile in modalità beta, ha introdotto numerose novità. Una delle più importanti è quella che riguarda l’Apple ID, che sarà passato in automatico dall’autenticazione a due passaggi all’autenticazione a due fattori.

Apple, infatti, come riportano numerose fonti, nelle ultime ore ha avvisato tramite email i propri beta tester – gli utenti che avranno la possibilità di provare in anteprima il nuovo sistema operativo – del cambiamento in arrivo. Ciò significa che chiunque installerà iOS 11 potrà utilizzare solo esclusivamente l’autenticazione a due fattori, e non più la two step verification. Le novità coinvolgeranno non solo i possessori degli iPhone, ma anche quelli dei Mac. Facendo riferimento sempre al messaggio inviato dall’azienda californiana, l’autenticazione a due fattori, infatti, sarà l’unico sistema di sicurezza disponibile su macOS Serra High.

Che cosa è l’autenticazione a due fattori iOS 11

Il nuovo sistema di sicurezza sviluppato da Apple permette di accedere al proprio account anche da altri dispositivi in tutta sicurezza. Se si vuole effettuare l’accesso al profilo Apple da un nuovo device (tablet o computer), oltre alla password, si dovrà inserire il codice a sei cifre che apparirà sui “dispositivi attendibili”, ovvero quei device che hanno già superato la prova dell’autenticazione a due fattori.

Differenza tra autenticazione a due fattori e autenticazione a due passaggi iOS 11

Le novità avranno effetto solo per gli utenti che hanno attivato sui loro dispositivi l’autenticazione a due fattori. Per gli altri, invece, non cambierà assolutamente nulla. Ma cosa è l’autenticazione a due fattori e quali differenze ci sono con l’altro sistema di sicurezza? I due meccanismi funzionano più o meno allo stesso modo. Il primo consente di sbloccare un dispositivo inserendo una password e un codice ricevuto tramite SMS, messaggio che rischia di essere intercettato dagli hacker prima che arrivi al destinatario. La Two Factor Authentication offre un livello di sicurezza maggiore poiché il codice viene generato dal dispositivo stesso e può funzionare anche senza connessione internet.

Ti raccomandiamo