apple store Fonte foto: Web
APPLE

IPhone senza antitaccheggio negli Apple Store, ecco come

L’esperimento è partito da Londra dove Apple ha implementato un sistema di sicurezza alternativo, basato sulle videocamere di sicurezza

Immaginate di poter prendere in mano un iPhone e spostarlo liberamente dentro un Apple Store senza che scatti l’allarme. Un sogno? Non proprio. Apple infatti sarebbe pronta a rimuovere quei noiosissimi cavi bianchi che ancorano i device ai tavoli sui quali sono appoggiati.

L’esperimento è partito la scorsa settimana a Londra, quando i clienti dell’Apple Store hanno trovato una sorpresa: i security tethers erano spariti. Una mossa rischiosa che l’azienda reputa fondamentale per migliorare l’esperienza che i clienti vivono quando varcano le porte di uno dei tanti Store sparsi per il mondo. Cupertino infatti sostiene che la rimozione dei cavi aiuterebbe le persone a impugnare un dispositivo nel modo più corretto possibile. Senza questi cavi, i visitatori potranno tranquillamente spostarsi per lo store con uno dei tanti device prodotti dall’azienda californiana.

Misure di sicurezza non visibili

apple store cambia sicurezza
Apple Store: addio ai security tethers

La mossa solleva però alcuni interrogativi. Il primo e forse quello più importante ruota attorno al modo in cui Apple intende proteggere i suoi costosissimi device una volta che non potrà più contare sui security tethers. Secondo alcune fonti, il sistema di sicurezza di Cupertino poggerebbe su una serie di misure “invisibili”. Cominciamo ad elencarne qualcuna. Innanzitutto le telecamere di videosorveglianza. L’Apple Store di Londra avrebbe infatti un numero elevato di videocamere HD che sono difficili da individuare.

I dispositivi prodotti dall’azienda californiana inoltre avrebbero un kill switch in grado di disattivare tutte le funzionalità di un device appena questo abbandona il range Wi-Fi dell’Apple Store.  Attraverso questa funzionalità, Apple potrà fare a meno di usare la funzionalità Trova il mio telefono in quanto sarà lo stesso dispositivo a disabilitarsi in automatico.

Ti raccomandiamo