SMART EVOLUTION

JB-10, i retrorazzi che ti trasformano nell'uomo-jet

L’azienda di David Mayman, la JetPack Aviation, ha realizzato dei retrorazzi facili da guidare anche per i non esperti, l’unico problema è il prezzo elevato

Il JetPack fino ad oggi è stato uno strumento visto solo nei videogame o nei film di fantascienza. Eppure il trasporto grazie ad appositi razzi inseriti in uno zaino sulla schiena potrebbe diventare presto la normalità. Questo è il progetto di David Mayman e della sua azienda JetPack Aviation.

Il JetPack “per tutti” pensato da Mayman è il JB-10. Questo strumento è stato già testato in California ed è stato guidato da più persone senza esperienza di volo con i JetPack. I risultati sono stati abbastanza positivi tanto che l’azienda JetPack Aviation spera di portare lo strumento come mezzo di trasporto privato entro la fine dell’anno. Non è stato tutto facile però. Perché il JB-10 ha alle spalle oltre quattro anni di progettazioni e di test. Durante il volo sensori e giroscopi mandano continuamente dei feedback al JetPack per evitare dei bruschi cambi di rotta e garantire sempre la massima stabilità al pilota.

Facile da guidare

“Guidare un JetPack è un po’ come stare su un segway – spiega Mayman – Se vuoi andare in avanti basta piegarsi leggermente in avanti, se vuoi fermarti basta inclinare il busto all’indietro”. Il corso per imparare a guidare un JetPack, talmente è semplice usarlo, dura solo 3 ore. “Gran parte di questo progresso – continua Mayman – lo dobbiamo alle nuove scoperte con i sensori. Fino a dieci anni va non era impossibile progettare un JetPack ma senza i sensori di oggi sarebbe stato complicatissimo manovrarlo”. il JB-10 può rimanere in volo per 10 minuti alla volta, può accelerare a più di 70 miglia all’ora, e raggiungere altitudini di oltre 3 mila metri. E tutto questo in un dispositivo che si inserisce nel bagagliaio di una macchina. La vera barriera per l’uso di massa di questo strumento è solo uno: il prezzo. Per comprare un JB-10 (dovrebbe essere venduto entro il 2019) serviranno circa 250 mila euro. Più o meno quanto una Lamborghini, a voi la scelta.

 

Il video in apertura è tratto da YouTube

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo