SMART EVOLUTION

La pasta stampata in 3D del MIT cambia forma mentre si cuoce

Sviluppata da alcuni ricercatori del MIT, la pasta è composta da due strati di gelatina e amido che a contatto con l’acqua aumentano di volume

Questa ultima trovata farà sicuramente storcere il naso a qualche nonna modenese, esperta di pasta fatta in casa. Un gruppo di ricercatori del Tangible Media Group del MIT ha realizzato una particolare tipologia di pasta in grado di assumere diverse forme quando è immersa nell’acqua.

L’idea è nata da un obiettivo: sfruttare tutto il volume disponibile in un pacco di pasta. Secondo gli scienziati, infatti, in una scatola di maccheroni, il 67% dell’aria non viene utilizzata. Così è stato deciso di sviluppare una pasta composta da due strati di gelatina e amido che a contatto con l’acqua aumentano di volume, acquisendo il classico aspetto arricciato della pasta. I due sottilissimi fogli di gelatina non sono identici poiché in quello superiore la densità di gelatina è superiore. Appena gli strati sono immersi nell’acqua, entrambi assorbono il liquido e in questo modo si allargano. Lo strato superiore, avendo una densità più alta, si espande maggiormente, dando così alla pasta un aspetto arrotolato.

La stampa 3D dà forma alla pasta

E non è tutto. Per evitare che il materiale gelatinoso si estenda in maniera incontrollata, gli scienziati del Tangible Media Group del MIT sono ricorsi alla stampa 3D, che ha permesso loro di aggiungere ai due strati della cellulosa adatta al consumo alimentare. La carta, inoltre, consente alla pasta di assumere, quando immersa nell’acqua, solo determinate forme, tra cui figurano i rigatoni, i maccheroni e molte altre ancora. La pasta 2.0, che secondo il parere di chi ha avuto modo di assaggiarla è anche buona, rappresenta un’invenzione che in futuro potrà essere utilizzata per aumentare la quantità di pasta inserita in un pacco. E in questo modo ridurre lo spazio e il costo di trasporto. Con buona pace dei maestri pastai.

 

Il video in apertura è tratto da Vimeo

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo